Questo sito contribuisce alla audience di

Frey: “Sono qui per salutare Pioli, che è una bravissima persona. Thereau sta lavorando bene, ma quello che mi ha sorpreso di più è Veretout”

L’ex portiere della Fiorentina Sebastian Frey è tornato a Firenze. L’ex numero 1 viola ha avuto modo di visitare il centro sportivo e si è soffermato anche a parlare con i media. Queste le sue parole a Radio Bruno: “E’ la prima volta che entro al centro sportivo. Sono qui per salutare Pioli che è una bravissima persona, gli ho detto che tornerò di nuovo a salutarlo con più calma. La Fiorentina del mister mi piace. Ci sono volute diverse partite per vedere il suo lavoro, ma mi auguro che possano andare avanti così. Per quanto riguarda i tanti francesi in squadra, Thereau lo conosciamo tutti, gli altri sono ragazzi promettenti. Chi mi ha sorpreso di più? Ci vuole tempo per sorprendere. Diciamo che Veretout sta lavorando bene e il gol di domenica potrà continuare a farlo crescere ulteriormente. Chiesa ha un nome pesante sulla maglia. Sta reggendo bene la pressione, è un ragazzo promettente. Ci vuol un giocatore riferimento tra squadra e tifoseria. Fino all’anno scorso c’era Borja Valero, quest’anno lui può prendere il posto dello spagnolo.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*