FUORI DAL CORO…Dite la vostra sulla partita della Fiorentina

E dopo l’ultima partita della Fiorentina, ecco il vostro momento, con il classico spazio dedicato ai lettori di Fiorentinanews.com. Si chiama ‘Fuori dal Coro’ dove potete dire la vostra sulla stagione della Fiorentina. Vi è piaciuta la squadra? Vi hanno convinto le scelte di Sousa? Chi è stato il migliore? E il peggiore? Potete dircelo (così come potete fare qualsiasi considerazione vogliate) commentando questa notizia. Sotto con le opinioni!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

166 commenti

  1. Il milan costa 3 volte la Fiorentina???
    Ma ragiona, testa vuota

  2. Cisko ritorna alla carica con Montella, aiutato dagli arbitri e con una squadra che costa tre volte la Fiorentina.
    Il calcio in pillole .ci ramnenteremo a fine anno , Noi arriviamo nelle prime 5 o 6 per il resto me ne frego

  3. Ragazzi, notizie direttamente dalla sede viola dei plenipotenziari. Sousa afflitto da crisi isteriche e tremolii diffusi, è stato sottoposto ad elettroshock, l’eredità di Montella gli ha dato alla testa. Credeva di aver ereditato anche le corna di Montella e la stagione di Montella alla Sampdoria sul pedigree, aveva pesantissime crisi di identità e psicologiche. Non si sentiva motivato, anche gli euro a fine mese li schifava, pensava solo a Montella e alle sue corna, e alla pesantissima eredità toccatagli. In pratica, era fuori di testa e di corna. La mattina passava 5 ore davanti allo specchio, per verificare la crescita delle corna direttamente sul cuoio capelluto, e affidava la squadra ai massaggiatori, ecco perchè giocano così da schifo. Ma è tutto ok, starà sotto psicofarmaci per tre settimane, fino alla sosta delle nazionali. Poi lo imbarcano per il Portogallo sotto scorta. Ora hanno assunto come motivatore SPECIAL della prima squadra la prima moglie di Montella, quella delle corna. Mentre Montella sarà richiamato a breve, dopo la sosta sosterrà lui gli allenamenti, tornerà alla Fiorentina, con l’ex-moglie, mentre al Milan andrà Pioli, in prestito con diritto di riscatto. Montella vuole inoltre parte dell’eredità, che gli spetta di diritto, con le corna. Si metteranno le corna anche al giglio della Fiorentina, per solidarietà con l’eredità di Montella. Psicofarmaci per tutti, e anche metanfetamine per i titolari, per avere più motivazioni e spirito di sacrificio. Sarà il dottor Mengele a somministrarle, quindi possiamo stare tranquilli. Firenze è libera, e cornuta.

  4. Adesso comprati lo Jesi e come allenatore Mancini. .tanto tra ciuffi e foulard voi ve ne intendete

  5. Corvino è aziendalista, fa quel che può, ma non può dire che c’è continuità con gli ultimi anni – semifinale con la dinamo Kiev, spariti da allora neto savic alonso Pizarro mati joaquin Gomez salah….non aveva ragione montella da molti tifosi definito perdella? la squadra andava rafforzata, invece ha i perso 8 titolari prendetene 2 anno (kalinic e astori) e uno quest’anno (Sanchez) – l’anno scorso promossi titolari le riserve ed i giovani, quest’anno hai preso buoni rinforzi , buoni giovani e basta…dove sono finiti i soldi? e soprattutto, cosa vergognosa, non abbiamo un esterno destro che faccia terzino con difesa a 4 o centrocampista con difesa a 3 – o meglio abbiamo diks, e qui entra in gioco l’allenatore: metti i giocatori nel loro ruolo – ricordo una cosa bellissima di Sarri quando venne a Grosseto, presentò schemi tipici a tutti i giocatori facendo inserire, per ogni schema possibile, in quale ruolo si trovavano meglio – se pinilla non si rompe, va in A diretto – nel napoli non vedi mai un giocatore fuori ruolo, salvo casi eccezionali (ma sari rimedierà anche con gabbiadini) – perciò mister, le tue idee vanno bene e sei un vincente, ma prova ad adattare gl ischemi a ciò che hai, alle uova che hai, e vedrai che la frittata sarà più saporita – ai tifosi do dieci meno, quel meno per quei tifosi che davano la colpa a perdella per una squadra che divertiva e che invece, temo, non tornerà più a quei livelli – salvo il miracolo Stadio, e allora aspettiamo questo Stadio, ovvia

  6. secondo me la colpa è principalmente dell’allenatore non è motivato. E’ indispettito con la società,
    io avevo gia’ scritto nel mese di marzo 2016 che l’allenatore non aveva piu’ stimoli. ovviamente anche i giocatori hanno le sue colpe.Ancora si fa in tempo a recuperare. Intervenga la società.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*