FUORI DAL CORO…Dite la vostra sulla partita della Fiorentina

Fuori dal coro

E dopo l’ultima partita della Fiorentina, ecco il vostro momento, con il classico spazio dedicato ai lettori di Fiorentinanews.com. Si chiama ‘Fuori dal Coro’ dove potete dire la vostra sulla stagione della Fiorentina. Vi è piaciuta la squadra? Vi hanno convinto le scelte di Sousa? Chi è stato il migliore? E il peggiore? Potete dircelo (così come potete fare qualsiasi considerazione vogliate) commentando questa notizia. Sotto con le opinioni!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

97 commenti

  1. In molti si accaniscono contro Paulo Souza valorizando Montella ! No questa non è la reltà Montella aveva a disposizione altri giocatori con maggiore qualità come del resto aveva Prandelli nei riguardi di Montella.
    Tutto questo per il freno messo in atto dalla Dirigenza che lentamete all’inizio più velocxemente nel finale ha venduto i miglori giocatori in organico sostituendoli sempre con atleti di minor qualità e a gennaio e giougno ultimi con giocatori non all’altezza della storia di questa società. Ogni anno la qualità è calata mentre altre Società hanno di contro rinforzato i loro organici (vedi Lazio Torino la stessa Sampdoria l’Atalanta è un casoi speciale il suo segreto il vivaio giovanile che ha rinforzato e non poco l’organico di Serie A vedi la Classifica. Cosi Carissimi Dirigenti arrivare il Europa League è un problema con l’atgtuale organico praticamente impossibile non è colpa solo di Sousa per cui sarebbe inutile licenziare l’allenatore.

  2. Inoltre la colpa di Sousa è di far giocare un modulo di tike take avendo giocatori non lenti matecnici, lentissimi e poco agressivi e veloci. Se Sousa non ha queste qualità nei giocatori è inutile insistere, se Sousa insiste sbaglia e quindi deve adattarsi alle caratteristiche dei suoi giocatori. Poi un individualista come Zarate, ma che sa affrontare e scartare l’avversario, io lo utilizzerei sempre perchè è l’unico che ci prova anche a tirare da lontano. Limite per limite proviamolo……. anche se da qualche altro commento ci sono altre storie di mezzo

  3. Caro Fredator, dici cose giuste ma che ti contraddicono. siamo squadra da mediobassa classifica, solo quelle che lottano per non retrocedere sputano sangue, ma allora secondo te e secondo Sousa dobbiamo giocare con grinta e sputar sangue ad ogni partita o giocare una partita come tra scapoli e ammogliati? Ma secondo te ai tifosi viola piace perdere dopo aver sputato sangue o dopo aver giocato come si gioca all’oratorio?

  4. Verissimo . se prima eravamo tutti quanti a protestare che era stata costruita una squadra da settino ottavo posto ..non capisco tutto questo accanimento nei confronti dell’allenatore

  5. Caro Enzo, la dimostrazione del fatto che quello che di calcio ci capisce poco sei proprio tu eì lostesso esmpio che hai fatto tu– di solito le squadre che in serie A sputano piu’ sangue in campo sono proprio le squadre che retrocedono , ma alla fine il risultato e’ comunque quello … io non vedo la fiorentina cosi lavativa in campo .. io la vedo costruita per raggiungere la posizione in cui si sta trovando piu’ o meno ora , non certo di piu” E QUESTO NON LO HA VOLUTO SOUSA … E’ una squadra incompleta e non superiore quest’anno a squadre come il TORINO , SASSUOLO , SAMP, GENOA ATALANTA , lazio eMILAN ..se non vince con queste squadre non e’ CERTO colpa di Sousa ..Se arriva prima di una di queste squADRE GIA’ SOUSA HA FATTO UN BUON LAVORO…IL PESSIMO LAVORO LO HANNO FATTO ALTRI

  6. Come capita sempre più spesso primo tempo buono…secondo tempo da lavativi e Sousa legge sempre troppo tardi le partite.

  7. Caro fredator, ci sono allenatori di serie A di medio bassa classifica che fanno sputare il sangue ai loro giocatori e mollano solo al 90^, ma in questo caso è l’allenatore che fa la differenza. I nostri entrano in camoi come fanno per l’allenamento e si atteggiano a signorini. Noi ammettiamo che i giocatori siano scarsi ma loro devono aver almeno sputato il sangue al termine della partita. Questa è dignità. Chi difende, come fa Sousa con i suoi giocatori, e li giustifica dicendo che hanno fatto il loro dovere, come sembra che vuoi fare tu difendendo Sousa, non capisci niente di calcio. Il dinamismo e l’agressività sono alla base del calcio di oggi e questo lo imprime solo l’allenatore ai suoi giocatori. Se a Sousa e a te va bene così…………………….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*