FUORI DAL CORO…Dite la vostra sulle nuove MAGLIE della Fiorentina

Nella giornata di ieri la Fiorentina ha presentato le maglie per la prossima stagione. La novità più importante è l’introduzione del colletto, particolare che si nota soprattutto nella divisa da trasferta (CLICCA QUI). Che GIUDIZIO date alla nuova divisa della Fiorentina? Vi piacciono di più rispetto a quelle della scorsa stagione? E come giudicate l’introduzione del COLLETTO? Ditelo commentando questa notizia!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

25 commenti

  1. Dovremmo provare la maglia a strisce verticali viola e nero, forse così non ci annullerebbero i gol regolari e non ci negherebbero i calci di rigore…

  2. Gabriele,viola e nero accostati ,fa molto liturgico e rasenta il funebre,quanto ai colletti se hai ben notato, sotto la costa verticale si intravedono i bottoni,quindi si possono aprire,io trovo le maglie eleganti,poi questa rimane una mia opinione.

  3. Cisko, i “ciabattini” qua c’entrano poco o nulla, basta che tu vada sul sito della Le Coq per accorgerti che il modello è unico ed è lo stesso anche per il St. Étienne, l’altra squadra da loro vestita.

    La colpa dei Della Valle, come dicevo in precedenza, è casomai quella d’insistere su questo anonimo e antistorico completo viola, invece di tornare al tradizionale “spezzato” con pantaloncini bianchi o neri. Vogliamo scommettere che se i calzoncini fossero stati di uno di questi due colori ci sarebbero state da subito la ressa ai negozi e una salva di “peana” sulla bellezza di questa maglia, nonostante l’orripilante colletto?

  4. Bruttissime

  5. Rivedendole devo mitigare il mio giudizio. Cioè, sono comunque brutte e non le comprerò, ma per fortuna il colletto, che è la cosa che ha dato fastidio un po’ a tutti, a ben guardare è cucito, quindi ciò la rende un po’ meno polo da avvocato che va a giocare a golf nei weekend.

    Decente la seconda, che perlomeno ha un po’ di viola in più rispetto a quella dell’anno scorso, spero che si riscattino con la terza reintroducendo il biancorosso con pantaloncini neri, specie ora che non c’è più Perdella a rompere i c******i con presunti problemi di visibilità. Anche perché il blu navy è bello, ma usarlo per la terza maglia di una squadra la cui prima ha un colore di tonalità simile come il nostro ha poco senso.

    Tornando alla prima, si tratta comunque di un netto passo indietro rispetto a quella della stagione appena conclusa, che era semplicemente stupenda. Quindi, non la comprerò, visti anche i prezzi.
    Soprattutto, io capisco (per modo di dire…) che questa barzelletta di società, tra le sue tante colpe, abbia anche quella di rifuggere la nostra storia, ma non si capisce come mai fin dai tempi del Cotonato si debba andare a giro con il completo viola stile Los Angeles Lakers, quando i pantaloncini sono storicamente sempre stati BIANCHI o tutt’al più NERI. Li introdussero un paio di volte l’anno scorso e poi li tolsero subito, nemmeno ci fosse sopra qualcosa di osceno.

    Al solito, predicano bene e razzolano male. Dicono, nella persona del #referentegnignigni, di volere “migliorare il comparto marketing” e poi non rispettano i gusti dei tifosi. Che, a differenza loro, non hanno attaccati i poster di Pazzini e Blasi. E che, in questo caso sì, sono (o meglio, sarebbero) anche “clienti”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*