Questo sito contribuisce alla audience di

Fuori Kalinic, dentro Simeone. E Babacar?

Sono giorni caldi in casa Fiorentina: il mercato sta entrando nel vivo e Corvino è pronto a perfezionare le cessioni di Bernardeschi, Borja Valero e Kalinic. Le prime due sono praticamente già perfezionate e a meno di clamorosi stop dell’ultima ora, il numero dieci si trasferirà alla Juventus e lo spagnolo all’Inter: per il croato invece, i gigliati e il Milan sono ancora lontani dal trovare la soluzione giusta per sbloccare l’affare.

Ma la sensazione è che alla fine l’affare andrà in porto e per sostituire Kalinic Corvino avrebbe individuato in Giovanni Simeone l’identikit ideale. Il figlio d’arte è considerato dal dg viola il profilo giusto per sopperire ad una cessione importante come quella dell’ex Dnipro: giovane e di prospettiva, l’attaccante del Genoa viene valutato da Preziosi attorno ai venticinque milioni di euro, mentre la Fiorentina sarebbe arrivata a venti.

E Babacar? Se le trattative descritte sopra andassero in porto il senegalese si ritroverebbe per l’ennesima volta a dover lottare per conquistare il posto, ma con la prospettiva di poterlo fare fin da subito nel ritiro di Moena, a differenza di Simeone. L’attaccante della Fiorentina potrebbe così apprendere fin da subito le idee tattiche di mister Pioli e provare a metterlo in difficoltà, in vista dell’arrivo del sostituto di Kalinic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Simeone allo stesso prezzo di Kalinic ? Non ci posso credere! Ma chi è l’imbecille che venderebbe Kalinic a queste condizioni ?

  2. Simeone babacar mica male ma vorrei vederli entrambi sta volta . BABACAR deve giocare titolare tutto il campionato.

  3. Prima 15,poi 20 e adesso addirittura 25.Il suo prezzo aumenta di 5 milioni al giorno?a me sembrano delle autentiche pagliacciate piene di frivolezze,si parla di soldi(5 milioni equivalgono a 10 miliardi delle vecchie lire)come fossero patate.Che mondo frivolo!!!!

  4. per Bernardeschi nessun rimpianto
    per Borca nessun rimpianto
    per Kalinic invece si perché è migliore di Simeone (per me) e alla fine allo lo stesso prezzo.

  5. Per me dovrebbero giocare tutti e 2 sia Baba che Simeone

  6. Babacar titolare e Simeone a contendergli il posto in campo..
    Il senegalese ha bisogno di fiducia e deve essere lanciato da titolare senza tanti problemi secondo me..
    L’argentino a venti milioni sarebbe un grande investimento ma io lo ricordo contro la Juve e ha dimostrato di grandissime doti.. Poi che con 20 milioni si possa far meglio può essere ma le valutazioni dei giocatori migliori sono tutte alte.. Vediamo che intenzioni hanno..

  7. Veramente tutti i calciatori a parte i fenomeni devono lottare per il posto..FV

  8. Io nicchierei un altro po’.
    Che Simeone lo prende la Fiorentina?
    Sì.
    Vedremo.
    Ammesso che sarebbe il giocatore da prendere, subito!
    Ma nicchieranno, perché la stitichezza, quando è cronica, è una patologia molto fastidiosa.
    Alla fine non lo prenderanno grandi società, ma il Torino.
    Perché ormai la Fiorentina è stata superata come forza economica anche dalle medie società storiche, che anni addietro ci erano lontane anni luce.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*