Futuro in bilico

Come vi abbiamo raccontato in mattinata Patrick Bastianelli, procuratore di Khouma El Babacar, ha fatto visita ai dirigenti della Fiorentina. L’argomento dell’incontro è stato il futuro dell’attaccante senegalese, out da inizio aprile per un infortunio agli adduttori e destinato a non rimettere piede in campo in questa stagione. La stagione del numero trenta viola è stata nettamente al di sotto delle aspettative, vuoi per l’arrivo di Kalinic o per un feeling con Paulo Sousa mai sbocciato realmente. E i numeri confermano l’annata deludente di Babacar: in campionato lo score è di cinque gol in diciotto partite mentre in Europa di due reti in sette match. Ed è per questo che l’entourage del senegalese sta cominciando a guardarsi intorno, in attesa delle sirene inglesi rifiutate nel mercato invernale. In caso di permanenza di Paulo Sousa sulla panchina viola la Fiorentina non si opporrà alla cessione di Babacar, ma la base d’asta sarà come minimo pari a dieci milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*