Questo sito contribuisce alla audience di

Gabbiadini contro le sirene estere: anche lui confida in Kalinic e nel Tianjin

In attesa di scegliere la sua nuova destinazione, Manolo Gabbiadini continua a guardare alle (poche) opzioni italiane: nessuno in pratica ha i 25 milioni inderogabili, richiesti da De Laurentiis. Nessuno tranne forse la Fiorentina, se davvero se ne andrà Kalinic in direzione Cina: il Tianjin è pronto a versare una cifra intorno ai 40 milioni di euro, che teoricamente sarebbero sufficienti a coprire la richiesta. Teoricamente però, perché è difficile immaginare che la società viola voglia sborsare tale cifra subito e per un profilo come il suo. L’attaccante del Napoli però, continua ad aspettare e, secondo Calciomercato.com a sperare che l’affare Kalinic-Tianjin si chiuda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. L’amara verità è che questi inserirebbero nella trattativa anche la loro madre pur d’incassare 38 milioni per un 29enne, sì, ma insostituibile per caratteristiche all’interno dello scacchiere di Souusa, per quello che offre il mercato odierno.

    Prendere un Muriel o un Gabbiadini oggi, contropiedista il primo, seconda punta il secondo, vorrebbe dire rinunciare alle ultime già fievoli speranze di qualificazione europea.

  2. loretta Giannini

    Se ne mettiamo 15 sul piatto il napoli lo da per loro e’ un peso ma i soldi servono pe i bilancio BONA

  3. Non lo prenderebbero nemmeno in prestito, ingaggio troppo alto… ne prenderemo uno con ingaggio inferiore al milione… stessa cosa X zarate…

  4. MEGA, sono d’accordo con te solo parzialmente. E’ infatti inverosimile che il Napoli possa chiedere 25 milioni per Gabbiadini avendolo pagato 12,5 milioni (non 15). Da allora Gabbiadini ha due anni in più e non si è certo valorizzato, quindi sarà possibile prenderlo al massimo per quei 12,5 di partenza e già così per il Napoli sarebbe plusvalenza. Ma dove non sono d’accordo è di non prenderlo per non risolvere un problema del Napoli: prendere Gabbiadini certamente non li rinforza ma potrebbe rinforzare noi e allora perchè no?

  5. Il problema serio non è vendere Kalinic oppure no, bensi se prendono Gabbiadini davvero a queste cifre…quando il Napoli lo ha acquistato a 15 milioni e senza mai giocare come d incanto ha aumentato il suo valore di 11 milioni…inoltre gli vanno a cacciare dalle mani una patata bollente come Gabbiadini invece di lasciarglielo sul groppone…ah si…come se gli finanziassero l acquisto di Pavoletti…
    Si, fategli lo stadio….a questi grandi dirigenti….spero che non sia vero…
    Altrimenti lo stomaco mi si spappola…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*