Galante: “Date Valdifiori alla Fiorentina. Ai viola sì che farebbe comodo”

Chiamateli consigli per gli acquisti. A darli è l’ex difensore dell’Inter e di altre squadre, Fabio Galante, attuale Direttore Sportivo del Chiasso, nel salotto di GazzettaTv: “Valdifiori? Farebbe comodo alla Fiorentina uno come lui”. Per il gioco di Montella un regista di centrocampo è importante e ora come ora in rosa c’è il solo Pizarro che non è e non potrà essere eterno. In questo senso Galante consiglia ai viola di non farsi scappare il centrocampista dell’Empoli, recentemente convocato anche in Nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Basta mezzi giocatori ne abbiamo già troppi

  2. Allora Acebati, per la 100.000 volta. Parli dell ingaggio importante di Banega. Come ti ho spiegato 1000 volte, fino a quando 15M di ingaggi saranno bloccati su Rossi e Gomez, che per motivi diversi non stanno rendendo un tubo in relazione allo stipendio, puoi scordarti Banega, Allan e un qualsiasi giocatore di buon livello. Arriveranno i Kurtic e roba simile. Semplicemente non ci sono i soldi per pagarli.

  3. Stessa cosa con Banega cje aveva solo ingaggio importante a 2 mln ma cartellino regalato o quasi(2 mln)e il Siviglia ci ha sostituito un fuoriclasse come Rackitc.
    Da noi quando si è vicini invece di quell’unico inesto si prendono 2 o 3 normali o medio forti ma così restiamo punto e a capo, ora o Allan o uno + forte o possono prendere chi vogliono ma nn servirà a nulla

  4. Badelj alla fine ha fatto vedere cose buone e il Pek rimane meglio di entrambi ed uno dei migliori al mondo.
    Ci vuole uno che puo’ giocare con lui e al suo posto seppure con caratteristiche diverse.
    Ci vuole Allan,
    ai nostri piace macanche a tante altre squadre , lui costa e nn poco , questo è l’unico problema, come anni fa con Naingollan , so vederlva che era quello giusto ma era un colpo importante di quelli che richiedono uno sforzo vero e decisione, x Allan è uguale ma se lo prendono è fatta.

  5. Un altro rincalzo non ci serve, per alzare l’asticella ci vuole altro! A 30 non si diventa grande giocatore, quest’annata difficilmente la ripeterà.

  6. Un altro peso piuma a centrocampo. Sul piano fisico ci rullino tutti a centrocampo. Vedi la partita con la Juve e la UEFA league

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*