Questo sito contribuisce alla audience di

Galbiati a FN: “Diego Della Valle ha grande personalità, Andrea è più tifoso. Sousa protesta con la società”

Roberto Galbiati, ex giocatore della Fiorentina e poi vice allenatore nella nuova vita della società viola, quella guidata dai Della Valle, ha parlato a Fiorentinanews.com a partire proprio di quella Fiorentina in cui Diego era coinvolto in prima persona nelle vicende viola: “All’inizio della nuova vita della Fiorentina era giusto che Diego fosse sempre presente poi ha giustamente delegato ad Andrea che comunque è più tifoso dello stesso Diego. Certo la personalità di Diego è forte ma anche Andrea può dire la sua. La Fiorentina non ha perso niente con un Diego magari più lontano anche perché comunque le decisioni le prendono insieme”.

Vedere un allenatore come Paulo Sousa seduto in panchina per tutta la partita è un atteggiamento normale da parte di un tecnico?

“E’ un’anomalia vederlo sempre in panchina, lui ha detto che lo ha fatto perché tanto i suoi giocatori sapevano già tutto ma ho visto i suoi vice alzarsi diverse volte dalla panchina, quindi forse proprio tutto i calciatori non sapevano. Con questi atteggiamenti Sousa ha voluto far vedere che è in protesta con quello che la società ha fatto con lui“.

Detto che andrà via Sousa parliamo di Pioli, è l’uomo giusto al posto giusto?

Secondo me è quello che su piazza è più portato a venire alla Fiorentina e lo dico già da quando è andato all’Inter. Sono contento che arrivi lui, sarà rimasto scottato dall’Inter ma tanto sapeva già che non sarebbe rimasto lì perché qualcosa nello spogliatoio si è rotto quindi non sarà particolarmente deluso. Comunque meglio così almeno ha più tempo per preparare la Fiorentina. Pioli è stato preso per fare un certo tipo di calcio e lui lo può fare benissimo e questa è una squadra che deve sempre puntare all’Europa”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Enzo Pettirossi

    Galbiati cosa t’inventi chi ti credi di essere, non dire stronzate alle volte il silenzio è molto meglio delle ********

  2. No,Lorenzo, è semplicemente che non ha lui i quattrini,un vecchio amico diceva “è meglio puzzare di m…a che di povero!” ecco quindi dove va a finire il (presunto) appeal :nelle mani del suo tutore Gnigni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*