Questo sito contribuisce alla audience di

Galbiati: “I Della Valle non lasciano la Fiorentina a se stessa, ma senza stadio la squadra rimarrà nel limbo”

Roberto Galbiati, ex Fiorentina, a Radio Bruno ha parlato così: “Ho lavorato cinque anni con i Della Valle, è una proprietà seria. Non hanno lasciato andare la Fiorentina a se stessa ma c’è un momento di riflessione. Hanno aperto adesso un nuovo ciclo e penso che finché non ci sarà uno stadio di proprietà la Fiorentina resterà nel limbo. Il giocatore più interessante, dei nuovi, che vedo in viola è Veretuot perché è il giocatore più utile alla Fiorentina di Pioli. Rimango convinto che Stefano sia l’allenatore giusto per Firenze e per un progetto basato sui giovani”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Buffoni che non siete altro per riflettere ci vorrebbe un cervello … via da Firenze gli Ultras delle Tod’s

  2. Alessandro, Toscana

    Secondo me Mario è Cognigni, altrimenti non si spiega!!!!

  3. Buffoni, gente da circo blaterare blaterare, senza sapere quello che dite! Ma il centro sportivo di milanello l’ha fatto Berlusconi? O la pinetina moratti? Loro lo hanno rifatto ai campini! Andate ha vedervi la classifica europea( il ranking siamo nei primi 30 mai stati bella storia! E comunque 2 semifinali europee fatte( una regalata dal sig prandelli) una finale di coppa Italia a Roma e sappiamo TT come’ andata!(senza rossi quadrado e Gomez!) altre 2 semifinali sempre di coppa italia ! Purtroppo vincere nn è facile come poi ben ricordate monaco, il 4 posto regalato al Milan ( vedi Siena etc etc!) gente come voi meriterebbe Ferrero o preziosi! Buffi!

  4. Ancora il ciclo … non se ne pole più. Il ciclo e il progetto . Ma basta! Ogni anno gli stessi discorsi…

  5. il ciclo è dinamicità,il limbo è statico invece…caro Signor Galbiati mi sembra che si stia arrampicando sui vetri ,per poi finire con lo stadio nuovo che è un concetto scontato…capisco che non vuole o non può fare delle considerazioni su una proprietà che non c è,ma in momenti particolari fa dichiarazioni inopportune o autolesioniste,che non si presenta in tribuna ,ma si offende per le contestazioni,che di soldi per cedere ne vuole tanti,ma che coi soldi del calcio mercato ci paga tutte le spese della società…..quindi sono solo un peso morto e non da adesso,visto che in tutti questi anni non abbiamo nemmeno un centro sportivo di proprietà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*