Questo sito contribuisce alla audience di

Galia: “Il 4-2 dell’andata è stato indolore per la Juventus”

Roberto Galia era in campo nella doppia finale di Coppa Uefa del 1990 e si rese protagonista, segnando il gol d’apertura nell’andata a Torino. L’ex difensore bianconero si è espresso così a Tuttomercatoweb: “La sconfitta nella gara d’andata è stata indolore e penso che alla fine Conte l’abbia digerita bene visti i risultati che ne sono seguiti e che hanno permesso alla Juve di allungare sulle inseguitrici. Domenica arriva una Fiorentina che non sta attraversando un gran momento e che ha qualche assenza pesante, ma che sicuramente vorrà fare punti per tenere la scia del terzo posto per provare fino alla fine a conquistare la Champions League. Anche la Juventus ha bisogno di punti, seppur in maniera minore, per provare a chiudere il prima possibile il campionato e dedicare maggiori energie all’Europa. Credo che dei tre incontri fra viola e bianconeri i più importanti siano quelli europei essendo quella una sfida da dentro o fuori senza appello. Certo vincere domenica darebbe un segnale importante anche per le altre due gare che seguiranno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Hahahhha grande Marasto

  2. Siffredi pe la tu mamma e’ indolore ormai

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*