Galli: “Capisco che Corvino non abbia cacciato Sousa ad inizio stagione. Non è possibile perdere punti così”

Giovanni Galli, ex dirigente della Fiorentina, a Lady Radio parla proprio del momento dei viola dopo la batosta di Palermo: “Sousa non può permettersi di andare contro la società. Quando è arrivato Corvino Sousa aveva raggiunto obiettivi importanti e dunque non poteva mandar via l’allenatore, quindi c’è da capire le scelte di allora della Fiorentina. Corvino ha cercato di prendere giocatori compatibili con la cultura di calcio di Sousa ma probabilmente i due non si sono capiti con Sousa che era ambizioso mentre Corvino più aziendalista. Ho visto una partita noiosa da parte della Fiorentina che denota che ci sia qualche problema a livello mentale, di stimoli. I giocatori hanno bisogno di motivazioni e lo dimostrano i risultati contro le big, quando la Fiorentina ha sempre giocato alla pari poi però non è possibile vedere i risultati con le piccole.”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*