Questo sito contribuisce alla audience di

Galli: “Sportiello da Nazionale. Pioli ha pagato l’assenza di Badelj, su Simeone…”

Giovanni Galli, ex giocatore della Fiorentina, è intervenuto a Lady Radio: “La Fiorentina ha impostato la partita basandosi sul contenimento e sulle ripartenze. Pioli ha pagato l’assenza di Badelj, giocatore fondamentale per la Fiorentina: Sanchez, impiegato ieri al suo posto, ha caratteristiche completamente opposte. Simeone? Balza agli occhi la sua solitudine in attacco, serve un gioco di squadra che lo metta in condizione di fare gol. La difficoltà maggiore, ad oggi, è entrare in area di rigore avversaria per cercare la via del gol. Gli esterni offensivi prediligo rientrare sul piede preferito per cercare il tiro in porto e Simeone deve muoversi in loro funzione. Babacar? Sono tanti anni che sembra destinato a fare il titolare, ma poi sono arrivati prima Gomez e Kalinic e adesso Simeone. Evidentemente non c’è molta fiducia in lui e probabilmente non c’è mai stata. Sportiello è un signor portiere, è tra i candidati per andare al Mondiale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*