Galliani: “Facciamo fatica, eppure contro la Fiorentina abbiamo vinto. Balotelli per ora non merita di restare”

Galliani2

L’ad del Milan Adriano Galliani ha parlato in giornata toccando vari temi, dal campionato dei rossoneri ad un possibile addio di Mario Balotelli a fine stagione, il quale secondo alcune testate può essere uno degli obiettivi della Fiorentina per la prossima stagione. Di seguito le sue parole riportate dal sito de La Gazzetta dello Sport:

“Ho detto solo che, non facendo il giocatore perché ero scarsissimo o l’allenatore, ma facendo il dirigente, ho cercato di analizzare e questi dati sono venuti fuori: fai fatica a capire, e ho cercato di capire da loro come mai dopo la sosta invernale sia successo questo. Avevamo 4 partite contro le 4 squadre che ci precedono, abbiamo vinto contro Fiorentina ed Inter e pareggiato a Roma e Napoli, contro le squadre che erano dietro di noi abbiamo perso una marea di punti. E dopo le 5 soste previste dalla Fifa, abbiamo fatto 1 punto in 5 partite. Avessi avuto un’idea del perché succeda questo sarei andato in giro con il bastone, me lo sto chiedendo e lo sto chiedendo all’allenatore e ai giocatori. L’anno scorso dicevano che eravamo deboli e perdevamo punti con le grandi, quest’anno va al contrario. È difficile capire, ci sono giocatori che l’opinione pubblica dice siano scarsi, poi vanno via e fanno bene. […]  “Mario Balotelli sta bene adesso, poi ha una voglia pazzesca di rimanere al Milan e spero lo dimostri in campo. Mario vuole stare qui, ed io gli ho detto che per quello che ha fatto fino ad oggi, non merita di stare qui. Gli ho detto di convincerci, visto che gli vogliamo bene, a fare in modo che lui possa rimanere. Ha promesso che lo farà e mi auguro che lo faccia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*