Questo sito contribuisce alla audience di

Gaspar, tanta volontà ma pochi risultati

Dopo l’errore contro la Juventus che ha portato al gol vittoria di Mario Mandzukic, Stefano Pioli ha concesso un’altra opportunità a Bruno Gaspar dopo che contro l’Atalanta aveva giocato Vincent Laurini. Il risultato? Almeno questa volta il portoghese non ha commesso errori sulle reti avversarie, ma la prestazione non è stata di certo incoraggiante e anche in fase offensiva il rendimento è stato negativo. Tanti cross messi in area, ma tutti lenti e prevedibili per la retroguardia del Chievo: l’unica volta in cui dai piedi di Gaspar è partito un assist degno di questo nome è stata nel secondo tempo, ma Badelj ha sparato alle stelle. L’ex Vitoria Guimaraes ci mette tutta la volontà possibile e sta cercando di adattarsi alle richieste di Pioli, ma per ora i risultati non ci sono o quantomeno non si sono ancora visti in campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Staremo a vedere …

  2. Non è vero gaspar ha fatto 2 assist inoltre sul gol di chiesa col bologna ha cambiato gioco per servirlo, poi gioca molto bene con gil diaz. Di sicuro tra lui e laurini è migliore gaspar

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*