Gasperini stoppa l’acquisto di Rossi: “Abbiamo avuto dei problemi ma gli attaccanti giusti ci sono e non possiamo permettercene troppi”

Il tecnico del Genoa Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del derby con la Sampdoria, soffermandosi su possibili innesti di mercato in attacco: ricordiamo che il club di Preziosi ha già acquistato in prestito dal Milan lo spagnolo Suso ma le voci che vedono il Grifone interessato a Giuseppe Rossi non sembrano intenzionate a fermarsi. Ecco il parere di Gasperini: “Il Genoa ha gli attaccanti: era difficilmente immaginabile che Pavoletti giocasse soltanto sei gare. Inoltre ci auguravamo che Pandev si inserisse in modo migliore ma nonostante questo fino alle gare con Carpi e Bologna non si erano visti problemi. Il Genoa non può permettersi di avere tre, quattro attaccanti e deve fare delle scelte. E’ mancato anche Perotti, ma al di là di tutto questo la squadra, a parte quelle due gare, ha fatto il suo percorso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Nonostante le maldestre volontà di Pastorello bis (la vendetta) che vuole Rossi a tutti i costi lontano da Firenze (ma lui che c’entra se il procuratore è il fratello?)Rossi farebbe bene a starsene calmo a Firenze in attesa di ritrovare se stesso.In società tipo Genoa e Bologna (posto che lo vogliano veramente)non farebbe certo un salto di qualità e per gli Europei i giochi sono fatti,non credo che muterebbe la sua situazione.E poi questa mania di voler giocare con la nazionale è una fobia,o no?

  2. o si fa melina o veramente nessuno crede piu’ in rossi e questa ultima ipotesi fa pensare. rossi deve capire che e’ in ritardo di un anno con la preparazione e non ha piu’ il passo gara, forse, dovrebbe capire che, sfortuna volle, cambiare aria puo’ rappresentare la sua salvezza, anche tornando in america e accettare la realta’ come e’ la sua

  3. Violaadimilano

    O son chiacchiere giornalistiche oppure dobbiamo scordarci Genova come destinazione per il problematico Pepito. Io da tempo dico che bisogna affiancare uno psicologo ai giocatori che rientrano da un infortunio così pesante. Non può far tutto Sousa che è cmq un grande motivatore. L investimento fatto giustificherebbe un percorso psicologico ad hoc che se siamo arrivati a questo punto probabilmente non c è stato. E ora il giocatore e i suoi pastorelli fanno le bizze ponendo condizioni.Ai box basta

  4. Violaadimilano

    O son chiacchiere giornalistiche oppure dobbiamo scordarci Genova come destinazione per il problematico Pepito. Io da tempo dico che bisogna affiancare uno psicologo ai giocatori che rientrano da un infortunio così pesante. Non può far tutto Sousa che è cmq un grande motivatore. L investimento fatto giustificherebbe un percorso psicologico ad hoc che se siamo arrivati a questo punto probabilmente non c è stato. E ora il giocatore è suoi pastorelli fanno le bizze ponendo condizioni. Ai box basta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*