Gazzoni Frascara: “Della Valle si era agganciato a Moggi. Fiorentina e Juve mi devono 70 milioni”

L’ex presidente e proprietario del Bologna, Giuseppe Gazzoni Frascara, a Avvenire torna sulle tematiche legate a Calciopoli chiedendo a gran voce soldi a Fiorentina e Juventus: “I Della Valle si erano agganciati al treno di Moggi. Il mancato accantonamento di quei 70 milioni che devono rientrare nelle casse della Victoria 2000 sono un illecito amministrativo che va sanato dalla Juventus e dalla Fiorentina. I miei avvocati lavorano per questo e attendiamo fiduciosi le sentenze della giustizia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. Forst, si sa tutti che in quella stagione ci hanno massacrato. Sappiamo anche che il Bologna di Gazzoni, nel doppio spareggio nn fu danneggiato (Lecce-Parma ultima di campionato fu la sagra del cartellino mirato, con il Parma che giocò l’andata, in casa, senza 6 titolari pesi e perse, poi vinse a Bologna con l’organico completo e si salvò) resta il fatto che la “verità giuridica”, almeno in sede civile, è che i DV si sono “venduti l’anima al diavolo”. Pertanto, allo stato attuale tocca pagare. Per conto mio sarà bene che i signori si frughino e provvedano in proprio, visto che per come la vedo io, in sede di giustizia sportiva hanno puntato più a tutelare se stessi che la nostra Fiorentina.

  2. Ovidio (Publio Nasone)

    O bella…Credevo fosse in RSA…

  3. Tifolamagliaviola

    Ahah …poero Gazzoni, torna a fare la gassata !!! Pigliare 70 milioni a DDV e agl’Agnelli, che ridere …. lui dovrebbe far compagnia al Corsi e al Corrado che hanno complessi d’inferiorita’ … che ridere

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*