Questo sito contribuisce alla audience di

Gervasoni, il fischietto più confuso d’Italia

Il Corriere della Sera torna a parlare di Gervasoni, l’arbitro di Parma-Fiorentina che ha condannato Borja Valero all’inconcepibile squalifica di 4 giornate. Il fischietto viene indicato come il più confuso del campionato, in base a tre direzioni di gara che hanno lasciato quantomeno perplessi: Catania-Juve 0-1 (28 ottobre 2012), quando Gervasoni annulla un gol valido ai padroni di casa, su indicazioni del giudice di porta Rizzoli; si passa poi al 7 aprile 2013 in Inter-Atalanta 3-4 quando sempre Gervasoni fischia un fallo di mano di Samuel in area, fallo totalmente inesistente. Infine il terzo episodio: 6 ottobre 2013 Sampdoria-Torino 2-2 annullato gol valido a Pozzi. Tutto questo senza considerare la perla di Parma-Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA