Giampaolo fa le mosse…e Sousa non reagisce

Giampaolo in conferenza stampa. Foto: Fiorentinanews.com
Giampaolo in conferenza stampa. Foto: Fiorentinanews.com

E’ stata una gara a scacchi quella tra gli allenatori di Fiorentina e Sampdoria. Sousa ha indubbiamente mandato in campo una squadra che ha saputo mettere in difficoltà nel primo tempo i blucerchiati e ha avuto occasioni per chiudere la prima frazione con un vantaggio importante. All’intervallo però qualcosa è successo: Giampaolo ha saputo reagire, ha cazziato a dovere i suoi e ha messo Praet al posto di uno spento Linetty. E lì la gara è cambiata, anche perché Sousa, dal canto suo, non ha saputo rispondere a queste contromosse. Sanchez non ha dato il contributo che ci si aspettava, Chiesa non è entrato in partita, Vecino poi, lo abbiamo visto solo negli ultimissimi istanti della gara, quando poteva davvero far poco. Insomma i cambi adottati dal portoghese non hanno aggiunto nulla, anzi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Fracazzo da Velletri

    Ma veramente qualcuno è convinto che allenatori come Giampaolo o Gasperini o Di Francesco debbano andare a scuola da Sousa o Prandelli o Montella ?questi ultimi hanno solo sponsor più forti e Montella un lato b da dar invidia a Belen( come definire il gol di Lapadula! !!!)

  2. La squadra i secondi tempi cala si è capito
    Basta dire a sousa di fare i cambi possibilmente non al 85 !
    Semplice no !!

  3. Per questo dico basta con questo allenatore. Fa scelte sbagliate e provocatorie. Non accetta le critiche. Litiga con i giocatori, perché baba e zarate fuori? I giocatori siamo sicuri che vogliano questo allenatore? E le dichiarazioni molte volte sono inaccettabili, parla di grandi giocatori nelle avversarie e di spese sul mercato. Basta così, fuori dalle scatole per cortesia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*