Giampaolo: “La Fiorentina è simile a noi, dobbiamo limitarla. Io in viola? Chissà chi se l’è inventata”

In anticipo su Paulo Sousa ha parlato in conferenza stampa il tecnico empolese Marco Giampaolo: “E’ un derby e questo dice tutto. E’ sempre una gara particolare, sarebbe un guaio se non la sentissimo così. Dovremo avere spirito di appartenenza, è questa l’equazione. Oltre a questo dobbiamo avere la consapevolezza di giocarla attraverso le nostre caratteristiche. La Fiorentina è una squadra forte, ho visto le ultime partite. Tornerà Kalinic, hanno una batteria di attaccanti molto importanti. Gioca a calcio e se gli dai la possibilità di esprimersi ti mette in crisi. Dovremo essere bravi a limitarli e a concedergli il giusto. Se saltano la linea di pressing ti possono far male. La Fiorentina non butta mai via il pallone, per filosofia ci assomiglia. Hanno una configurazione diversa, ma intendono la partita come noi. La differenza la faranno i particolari. Io alla Fiorentina? Stiamo parlando del nulla. Se qualcuno se l’è inventata resta fine a se stessa. Vivo del presente e di quello che ho: sono felice a Empoli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*