Questo sito contribuisce alla audience di

Giancaspro: “Scalera? I tecnici viola hanno creduto non ci fossero condizioni per l’acquisto. Menomale che è tornato da noi”

MOENA – Il presidente del Bari, Cosmo Giancaspro, ha parlato al termine della partita con la Fiorentina e ha dichiarato: “E’ stata più che un’amichevole quella con i viola. C’è stato un grande agonismo in campo ed entrambe le squadre hanno giocato per non sfigurare”.

A Bari è tornato Scalera, giocatore per il quale la Fiorentina aveva un diritto di riscatto: “Sono abbastanza avulso dai meccanismi di mercato. Abbiamo una bella relazione con la Fiorentina che vogliamo mantenere. Non c’era nessun obbligo di riscatto ed evidentemente i tecnici viola hanno creduto che non ci fossero le condizioni per azzardare l’acquisto. Siamo contenti che sia tornato a casa, puntiamo su di lui, per noi è una professionalità di capacità rilevanti che ci farà comodo in Serie B”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Sicuramente é meglio di tomovic

  2. Io dico, già fai Giancaspro di cognome, chi è quel genitore che ti chiama Cosmo ???

  3. Forse no ma neanche Diks se è per questo.

  4. Ma che era peggio di gaspar ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*