Questo sito contribuisce alla audience di

Gil Dias: “Mi sento davvero speciale giocando in un club storico come la Fiorentina. Sarà un anno fantastico per me”

L’esterno offensivo Gil Dias vede in questa avventura alla Fiorentina un momento importante della sua carriera: “Bruno Gaspar è stato un aiuto fondamentale per il mio adattamento alla città e al club – racconta a Record – È stato un grande amico e sono sicuro che tra noi nascerà una grande amicizia. Giochiamo entrambi sulla fascia destra della Fiorentina e i frutti iniziano a vedersi”

Poi aggiunge: “È una fantastica esperienza a tutti i livelli. Il club e la città sono uniti e mi sento davvero speciale giocando in un club storico con questa grande tifoseria. Voglio dare il mio contributo per la città di Firenze, che è meravigliosa, e la sua gente, che è molto amichevole”.

Gil Dias rivela che il grande obiettivo della squadra di Stefano Pioli è “migliorare l’ottavo posto della scorsa stagione”, ma ha anche le idee chiare dal punto di vista individuale: “Penso che sarà un anno fantastico per me, in un fantastico campionato. Spero di fare un sacco di partite con gol e assist che possono aiutare la squadra”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Gil serve essere più concreti e dare la palla se un compagno è meglio piazzato.

  2. Bravo Dias , diglielo ha quei fenomeni che dicono che la nostra dimensione è questa la dimensione la fa chi è proprietario della società , vedi Chelsea City PSG.

  3. Questo Gil Diaz è potenzialmente devastante sulla sua fascia, se si integra con Chiesa e Simeone ci su diverte parecchio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*