Questo sito contribuisce alla audience di

Gil Dias, qualche lampo che fa ben sperare

Gil Dias è arrivato alla Fiorentina con l’etichetta di perfetto sconosciuto e anche tra gli addetti ai lavori erano molto pochi quelli in grado di offrire una descrizione precisa del giocatore. Il portoghese, che ricordiamolo è arrivato a Firenze in prestito biennale con diritto di riscatto a venti milioni di euro, ci ha messo poco a capire gli schemi di Stefano Pioli e già a San Siro contro l’Inter è sceso in campo da titolare. Alla seconda con la Sampdoria è entrato in campo per sostituire l’infortunato Eysseric, mentre con l’Hellas è subentrato dalla panchina per timbrare il primo gol della nuova avventura italiana. La frattura al dito del piede l’ha messo ko per due partite, ma Gil Dias è tornato in tempo per giocare un tempo con il Crotone e sostituire Thereau con la Roma. Una prestazione, quella contro i giallorossi, fatta di alti e bassi: nella prima categoria rientra l’azione e il passaggio per Veretout in occasione dell’1-1 viola, mentre nella seconda un tiro alto a pochi passi da Allison che poteva regalare alla Fiorentina il 3-3. Il portoghese necessità di continuità per proseguire nella sua crescita, ma i margini per diventare un giocatore importante in questa squadra ci sono tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Quindi ha sbagliato un gol a pochi passi da Allison che poteva essere 3 a 3,piu’ il palo di Chiesa sul 2 a 2,il gol di Manolas di corpo:per l’ennesima volta gli episodi ci sono stati contrari,a prescindere dalla forza della Roma.

  2. Gianluca da Milano

    Non vedo l’ora che rientrerà Thereau così Gil Dias tornerà in panchina.20 milioni?! Non ne vale neanche 5. Un prestito biennale da l’idea che neanche il Monaco sapeva che farsene….

  3. Alberto viola club roma

    20 milioni mi sembrano esagerati per un giocatore poco più che discreto. Poi vediamo se migliora.

  4. A 20 milioni i della valle non riscatterebbero neanche cristiano ronaldo

  5. Vaia, vaia … ha trovato l’unico difensore in Italia che NON sa che Gil Dias si porta 100 su 100 la palla sul piede sinistro …

  6. Questo si valorizza per il Monaco . A 20 milioni non si riscatterà mai anche se li vale. Giocherà più lui che uno di proprietà viola nostra?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*