Gila-Diamanti in attesa di una chiamata

Per entrambi si è trattato di un ritorno. A gennaio Gilardino e Diamanti sono tornati a vestire la maglia viola per la seconda volta nella loro carriera. Se per il bomber di Biella (autore di 4 gol in campionato) il ritorno a Firenze può essere considerato in maniera più che postiva, Diamanti non ha certo impressionato, non ha giocato tantissimo ed è apparso, in più occasioni, un po’ fuori dagli schemi viola. I due, ormai da 15 giorni, hanno terminato la loro seconda vita viola e restano in attesa di una chiamata. Molto probabilmente sarà il telefono di Gilardino a squillare per primo, magari una volta risolta la questione-Gomez mentre per il pratese le possbilità di una riconferma sono più basse. Nei prossimi giorni sono però attese novità in un senso o l’altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Alino io tvb lo sai se torni ci fai piacere…era tanto che non s’aveva uno squilibrato li davanti…

  2. Claudio San Miniato

    Teniamoli , il gila lo adoro e diamanti deve fare più il calciatore che il Totti ( un po’ prpvocatore)

  3. Sono per la riconferma di tutti e due. Ale Viola.

  4. Per una squadra da metà classifica come la nostra sarebbero acquisti perfetti oltrechè low cost.

  5. Io terrei anche Diamanti che aveva problemi con quel rintronato di Montella, ma se si giocherà con il 4-2-3-1 (come spero), può essere molto utile 😉

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*