Gila ed una speranza remota

Non c’è Babacar, toccherà a Gomez giocare in attacco ma Alberto Gilardino ci spera ancora. Spera di poter fare lo sgambetto al tedesco e sorpassarlo al fotofinish per la maglia da titolare al centro dell’attacco della Fiorentina, anche perché il Gila non potrà giocare giovedì in Europa League e potrebbe a sorpresa scendere in campo oggi pomeriggio dal primo minuto. Tra poco sapremo le formazioni ufficiali e vedremo Montella cosa avrà scelto ma Gilardino ci spera fino all’ultimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA