Gilardino batte ancora Gomez

C’è aria di panchina anche questa volta per Gomez. L’ex centravanti del Bayern Monaco non vede più il campo ormai da diverse partite. A lui gli viene invece preferito con regolarità Gilardino, andato a segno nelle ultime due partite consecutive e quattro volte in campionato da quando è ritornato a vestire la maglia della Fiorentina. Dovrebbe essere confermato anche Ilicic tra gli attaccanti, mentre la terza maglia è un ballottaggio Joaquin-Salah (ancora da verificare le condizioni dell’egiziano dopo l’infortunio rimediato a Palermo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Gila non doveva andare via, è bene che sia tornato, due anni persi.

  2. Forse qualcuno ha ripensato anche al gol sbagliato nella gara d’andata che avrebbe potuto cambiare l’esito della doppia sfida…

  3. Il tutto nasce nella gara subito dopo la debacle contro il Siviglia nella quale Montella non lo fece partire titolare. Verso la metà del secondo tempo il mister gli disse di prepararsi ad entrare, ma il tedesco non la prese bene e fece un riscaldamento molto svogliato al punto tale che Montella rinunciò al cambio e da allora non lo fece più giocare. Un episodio che la società ha preferito non far trapelare più di tanto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*