Questo sito contribuisce alla audience di

“Gilardino suonaci il violino” il triste coro che viene da Genova

Erano in circa 300 ieri pomeriggio a Pegli ad aspettare i primi movimenti sul campo di Alberto Gilardino. In questo senso i tifosi del Genoa sono rimasti delusi perché è rimasto ai bordi del campo, senza il nullaosta della Fiorentina. A fine allenamento però hanno aspettato che uscisse con la macchina, l’hanno fermato per foto e autografi e gli hanno dedicato il coro: “Gilardino, suonaci il violino“. Fa una certa tristezza, vedere quello che era il nostro bomber fino all’altro giorno, essere acclamato da un’altra tifoseria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA