Gilberto, il jolly nel mazzo di Sousa

image

Da oggetto misterioso a jolly. Gilberto spera di ripercorrere le gesta viola di Romulo, arrivato alla Fiorentina nello scetticismo generale ma che poi si è dimostrato un giocatore, se non essenziale, comunque utile alla squadra. Durante questi primi due match il brasiliano è stato un po’ “gettato nella mischia” alternando qualche lampo di buone giocate a errori grossolani. L’impressione è che con un po’ di lavoro specifico Paulo Sousa potrà comunque contare su un giocatore che potrà rivelarsi utile alla causa viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA