Giocarcela o non giocarcela? La Fiorentina non ha dubbi. Una scelta che arriva da Sousa e dai Della Valle

Paulo Sousa Roma

Giocarcela o non giocarcela questa Europa League? Il dibattito che ha acceso i tifosi in realtà non c’è stato all’interno della Fiorentina. L’input è arrivato dall’alto, dai Della Valle stessi, per poi passare nelle stanze dirigenziali e arrivare all’allenatore: i viola se la giocano questa competizione e vogliono andare il più avanti possibile. E si comincia subito, da stasera, visto che Sousa metterà in campo una formazione composta da diversi titolari (sempre che si possa parlare di titolari e riserve in questa squadra). L’obiettivo ovviamente è quello di vincere contro il Lech Poznan ed aggiustare una classifica fin qui deficitaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. danke !!!

  2. oh ragazzi ( e redazione ) ma a che ora si gioca stasera ?
    Alle 21,05. Redazione

  3. ce la dobbiamo giocare al massimo,non scherziamo.
    con i polacchi potremmo anche far riposare borja,non è questo il problema
    con l’intensità,l’approccio e il pressing giusto, può giocare chiunque;pasqual, suarez, ilicic, badelj, gilberto, roncaglia, tomovic,etc.,
    poi è ovvio borja e gonzalo sono più forti e in forma li farei giocare sempre (e ora anche vecino, alonso, berna e kali)
    e ricordiamoci che ci stiamo giocando il ritorno della 4a squadra in C.L.

  4. Il problema e che Gonzalo e Borja su tutti sono quasi insostituibili e ora o giocheranno tutte le gare o salteranno proprio qualche gara di campionato(sarebbe un incubo)
    Avere la coperta corta significa che se recuperi/aggiungi da una parte perdi dall’altra(un anno fa dopo l’eliminazione dall’ europa league e da gennaio a febbraio con la sospensione delle partite europee la fiorentima ha fattofilotto in campionato, ora e’ partita al massimo in campionato ma nn in coppa, la paura e che domenica questa gara si puo’ pagare e sopratutto alla lunga logori un po’ Borja e Gomzalo che nella fase a gironi nn dovrebbero mai goocare ma un vice Gonzalo neanche ci sta,forse Camporese lo potevano tenere che tanto si capiva che il ragazzo della primavera tolto all’ultimo dal mercato nn era pronto x la fiorentina o cmq nn avrebbe giocato mai ma Camporese o Basanta x gare come oggi almeno erano perfetti).

    Riguardo all’importanza dell’europa legue x la societa’ negli ultimi 2 anni probabilmente l’hanno messa come priorita’, nn discuterei pero’ il primo anno nn fu una gran scelta perche’ nn ci stava neanche la champions per hi la vinceva.
    X me Questa coppa va fatta con impegno ma sopratutto x lanciare i giovani e dare spazio a tutti che pure con 6 o 7 cambi ma convinzione fino agli ottavi ci arrivi, da li’ in poi e’ difficile, pure con i tittolari.

  5. Giusto giocarsele tutte ma abbiamo la rosa in grado di fare tre competizioni abbiamo 4 difensori per 3 posti mi sembrano un po’ pochi è anche vero che a gennaio dovrebbero arrivare un paio di giocatori almeno cosi si vocifera ma basteranno…………………………….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*