Giorni caldi, mercato gelido

E’ arrivata l’estate, sono giorni caldi quelli che attanagliano Firenze ma il mercato della Fiorentina è in pieno inverno. Corvino lavora sottotraccia, vero, ma non c’è un giocatore particolarmente vicino a vestire la maglia viola. Le difficoltà sono tante, lo diciamo ormai da settimane, il budget non c’è e anche a livello di cessioni Corvino stenta a sbrogliare la matassa. E’ altrettanto vero, però, che entro la partenza per il ritiro di Moena, 9 luglio, ci si aspetta almeno un colpo da parte della Fiorentina, per cominciare a rispondere con i fatti alle richieste di Sousa e dare un segno a tutta la piazza, ovvero che Corvino sta costruendo la squadra del domani. Per ora tanti nomi, poche trattative, e zero giocatori acquistati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Niente paura il Corvo tirerà fuori il coniglio dal cappello e ci stupirà tutti!Sarebbe banale che la squadra fosse completa sin dal ritiro….dove metteremo la sorpresa?Arriveranno tanti portieri e difensori,insomma ci faranno divertire…ma pensandoci ci divertiamo già ora!

  2. REDAZIONE : Non fate questi articoli sennò vi accusano di fomentare la fronda contro i nostri Munifici Proprietari che invece in questo momento stanno facendo carte false ed accendendo mutui miliardari con le banche per riuscire a darci una squadra che, solo con 9-10 giocatori, possa arrivare in CL !!!
    Grazie per i consigli, ma non abbiamo nulla da temere, esprimiamo sempre il nostro libero pensiero senza farci condizionare. Saluti, Redazione.

  3. E che c’erano dubbi? È cominciato il ritornello dell’anno scorso, compriamo questo,compriamo quello, e i ciabattini dove sono, spariti nel nulla ,come si fa a convincere i calciatori a venire a giocare per Firenze. Quando si tratta di tirare fuori i soldi svaniscono nel nulla. Pezzenti e morti di fame, vendere tutto e sparatevi. Mai vista una schifezza del genere.

  4. Le altre invece……affari d’oro a tutto spiano!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*