Giorni decisivi: si attendono risposte dal mercato

Mario Cognigni in compagnia di Pantaleo Corvino. Foto: Fiorentinanews.com

Ormai mancano soltanto 15 giorni all’esordio in campionato della Fiorentina. Il primo match non farà già sconti, dovendosi la squadra viola misurare con i campioni d’Italia in carica ormai da anni, la Juventus. Eppure la Fiorentina attualmente è una squadra che tutto si può definire tranne che completa. Le carenze sono evidenti, soprattutto in difesa e a centrocampo, numeriche e qualitative. I prossimi saranno giorni decisivi, fondamentali per il mercato viola, dai quali si potranno avere risposte importanti. Un difensore (almeno) ed un centrocampista dovranno arrivare a dare manforte a mister Sousa, il quale, dal canto suo, al momento appare criptico e, per usare un eufemismo, non troppo fiducioso per la stagione incipiente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Squadra fatta al 90%?
    Sì, e squadra in lotta per non retrocedere al 100% !!!
    Solo la proprietà fa finta di non vedere quello che tanti vedono chiaramente…
    Servono tre difensori e due centrocampisti affidabili, non promesse.
    I giovani vanno benissimo, ma sempre in aggiunta ad un organico valido, perché vanno fatti crescere e non bruciati subito.
    Gli abbonati aumentano nonostante tutto? Bene, ce ne sarà tanto bisogno per sostenere la squadra ed anche quando (temo presto) ci sarà da fischiare…
    Non dimenticare mai che ogni medaglia ha il suo rovescio !!!

  2. Corvino lo avrebbe già venduto Valero.
    La Proprietà pure è d’accordo.
    Però hanno una paura: i leccavalliani stessi potrebbero girargli le spalle e cosi aumenterebbe il dissenso verso questa Proprietà.
    Purtroppo il male della Fiorentina sono quelli che ragionano come se il calcio professionistico sia quello della playstation.

  3. Via Gomez.
    Via Babacar.
    Via Rossi.
    Via Valero.
    Quest’ultimo ha 31 anni.
    Se non lo vendi adesso (considerate le offerte alte pervenute) non lo vendi piu!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*