Giovanni Galli: “I viola potevano essere al posto della Lazio. Perché i momenti bui della Fiorentina capitano sempre nel momento cruciale?”

image

Giovanni Galli, ex giocatore e dirigente della Fiorentina a Lady Radio: “Dopo la batosta contro la Juve solo in Europa si è ripresa. Ci sono tante attenuanti ma dall’altra parte c’è una squadra come la Lazio che senza aver speso tantissimo è seconda in classifica. Ma la Fiorentina non deve buttare via tutto, ha fatto un buonissimo campionato. L’anno scorso i viola persero 5 o 6 partite in casa nel girone di ritorno, proprio come oggi, e allora c’è da capire perché succede questo. I periodi bui capitano a tutti durante la stagione ma c’è da capire perché in Fiorentina capitano sempre nel momento cruciale. Quest’anno al posto della Lazio ci doveva essere la Fiorentina. Ieri sera Montella l’ho visto deluso e arrabbiato ma quando si è così tutti si deve fare una valutazione del lavoro fatto. Io però non sarei così pessimista perché la Fiorentina vista in Europa è diversa da quella vista ieri o contro il Verona”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Bisogna capire che tutte le partite sono importanti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*