Questo sito contribuisce alla audience di

Giovanni Lopez a FN: “Reja perfetto per rilanciare la Fiorentina e ricompattare l’ambiente. Lo consiglio ai fiorentini”

Che ne sarà della panchina della Fiorentina? Stando a quello che ci dice la società Paulo Sousa resterà fino al termine della stagione ma si sa che nei piani alti non tutti i dirigenti concordano con questa linea, sposata principalmente da Corvino, e anzi qualcuno avrebbe voluto già dare il benservito a Sousa puntando su un altro allenatore, Reja su tutti. Proprio per parlare dell’ex tecnico di Lazio e Atalanta, giusto per citarne un paio, Fiorentinanews.com ha contattato Giovanni Lopez, vice di Reja ai tempi proprio di Roma. Abbiamo però iniziato la nostra chiacchierata da Paulo Sousa: “Non lo manderei via perché secondo me l’obiettivo dell’Europa League è ancora possibile, seppur molto lontano in questo momento. Mi piace come tecnico e mi sembra anche una bravissima persona, quindi non penso che l’esonero possa essere la soluzione migliore per la Fiorentina”.

Detto questo uno dei nomi che si è fatto per traghettare la Fiorentina è Reja. Secondo lei che lo conosce così bene, sarebbe la soluzione migliore?

Reja può fare tutto, con gli anni ha dimostrato di saper fare qualsiasi cosa e il suo curriculum parla per lui. Con la Lazio ha raggiunto grandi traguardi, e lo posso dire perché ero un suo collaboratore. Penso che sia capace di tutto ed è una persona che sa mettere a proprio agio i giocatori e ricompattare l’ambiente, quindi sarebbe perfetto per la Fiorentina”.

Ecco ma Reja per non rientra nelle possibili soluzioni per il futuro della Fiorentina, ovvero dalla prossima stagione. Lei crede che invece potrebbe rappresentare il punto di inizio del nuovo corso dei Della Valle?

“Sia con la Lazio che con il Napoli è stato capace di aprire cicli nuovi ed erano entrambi ambienti disastrati che lui è stato capace di ricompattare e rilanciare. Anche chi poi lo ha seguito su quelle panchine ha potuto usufruire di ciò che aveva fatto Reja. Ripeto lui può fare tutto. Sinceramente lo consiglio alla Fiorentina perché è un allenatore che sa far rendere al meglio tutti i giocatori, se uno prima di lui gioca da 9 con Reja fa 10. Poi lo consiglio anche ai fiorentini perché è un allenatore capace di ricompattare tutto l’ambiente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. robiossigeno

    Caro Cisco non c’è da ricompattare chissà che,c’èsolo da cambiare l’allenatore perché i Della Valle con tutti i loro difetti(ci mancherebbe!!!)hanno dimostrato sia con Corvino/Prandelli che con Prade’/Montella di aver fatto grandi cose.Purtroppo lo scorso anno è stato clamorosamente sbagliato l’allenatore,ci può stare,confermando un elemento che sfasciato squadra, spogliatoio e innervosito i tifosi.Basta non ripetersi in questi errori.Semplice.

  2. Tifolamagliaviola

    Anche Reja, che è una persona seria e già avanti con gl’anni, non credo venga a spu***narsi per allenare tre scalzabubboli comprati dal Corvo alla fiera dell’Est

  3. Anche Sousa aveva ricompattato un ambiente ******** dopo l’estate delle varie sventure (Montella, Salah, MilinkovicSavic e le solite mosse sbagliate dei ciabattini).
    Dopodiché – siccome l’allenatore conta tanto ma fino ad un certo punto – l’ambiente è nuovamente esploso (sempre in concomitanza con l’ennesima mossa sbagliata dei ciabattini).
    Insomma: nessun allenatore potrà fare miracoli finché esisterà questa famiglia di imprenditori di **** a capo della nostra amata Fiorentina!!!
    Loro sono soliti distruggere il giocattolo come fatto anche nell’ultimo anno prandelliano.
    Loro sono il primo vero problema di questa squadra!
    Quindi è inutile girarci intorno!!!

  4. Sicuramente una persona seria e preparata come Reja potrebbe fare comodo in un ambiente come il nostro, completamente da rifondare e forse (e sottolineo forse) con l’ambizione di ripartire dai giovani. Forse non è il nome che può entusiasmare i tifosi, ma potrebbe essere quello giusto

  5. stefanoviola

    Reja non ha fatto la carriera che merita solo perché non è capace di vendere fumo come tanti altri che stanno sulla cresta dell’onda ora qui ora la.

  6. Reja ha fatto sempre bene..persona a modo ..competente e tutti i giocatori ne parlano bene..poi ovviamente gente come Mario 48 lo insultano a priori per sfogare i loro disagi..FV

  7. Mario 48. (70enne?) complimenti per l’analisi tecnica della situazione. Ora sto molto, ma molto più tranquillo, siamo in buone mani.

  8. biascicone….

  9. Ma per piacere…., prima abbiamo avuto Biscione a furor di popolo ed ora vogliamo sputacchione? Ma dai….finiamo quest’anno malefico e poi di ragiona, cosa volete traghettare..!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*