Questo sito contribuisce alla audience di

Giulini: “Per Zeman decisiva la sconfitta contro la Fiorentina. Un risultato del genere ha colpito tutti”

Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, ha motivato così l’esonero di Zeman che è stato rimpiazzato da Zola: “Il motivo, banalmente, è il ko contro la Fiorentina, una sconfitta del genere, di quelle dimensioni, è forte. 4 gol in casa hanno colpito tutti, staff tecnico e ragazzi hanno perso le loro sicurezze”. Proprio Cagliari-Fiorentina è anche l’unica partita, della nuova stagione, che ha visto Mario Gomez andare in rete

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Zeman è il più grande allenatore e profeta calcistico di sempre! E io lo vorrei a Firenze!
    Con lui baba farebbe 25 goal. … per gomez non servirebbe nemmeno Zeman…

  2. Giuliano, Viola Club Gruppo Ciociaro

    A me pare di ricordare che , qualche giorno dopo aver perso con la Fiorentina, anche il Modena abbia rifilato quattro reti a domicilio al Cagliari , che il Chievo, sempre a Cagliari dopo pochi minuti era già in doppio vantaggio, e così via. La verità, caro Giulini, è che Zeman è così. E a mio avviso hai fatto malissimo a licenziarlo perchè è tipico di Zeman infilare roboanti serie positive seguite da cocenti serie negative.
    Adesso è durissima per il Cagliari.

  3. Questa dichiarazione di Giulini non l’ho proprio capita!! Cosa vuole dire? Che il Cagliari ha preso 4 reti da una squadra scarsa? Che il Cagliari ha giocato male ed ha fatto fare una bella figura alla Viola?? Ma l’ha vista la partita? Per me è stata una bella partita con tante occasioni da entrambe le parti; noi siamo riusciti a concretizzarne quattro, loro, per vari motivi, neanche una!!! Ma se fosse finita 6 a 3 per noi non ci sarebbe stato niente di scandaloso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*