Giuseppe Galli: “La Fiorentina voleva uno dei difensori più promettenti d’Italia ma l’ha preso la Juve”

Corvino presentazione

Il mercato non solo dei grandi, ma anche quello del settore giovanile, a cui Pantaleo Corvino è particolarmente attento. E infatti il dirigente di Vernole era sulle tracce di Alessandro Pio Riccio, difensore classe 2001, che però il procuratore Giuseppe Galli ha confermato, a Tuttojuve.com, essere un nuovo calciatore della Juve, nonostante l’interesse viola: “La Juventus ha preso Alessandro Pio Riccio, difensore del 2001, alto oltre un metro e ottanta, uno dei centrali più promettenti d’Italia. Lo volevano tante squadre, dalla Fiorentina al Napoli, ma la Juve con i suoi grandi osservatori è arrivata per prima. E’ un ragazzo a cui piace giocare il pallone, destro e sinistro, molto bravo nell’anticipo. Un giocatore di ottime prospettive”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. erossi@gmail.com

    Ubi maior,minor …..
    Anche io volevo quella modella… poi è arrivato Pellè!!!!!

  2. Il figlio della mia compagna è un 2001, gioca nelle giovanili della Sampdoria, centrale o a sinistra, è alto 1,85, buoni piedi, mi sembra abbia tutte le caratteristiche di questo Pio Riccio, l’unica differenza è che non ha ancora il procuratore… Parlare di un 2001 come uno dei difensori più promettenti d’Italia è una follia, come è una follia avere il procuratore a 15 anni. Scommetto qualsiasi cifra che non sentiremo mai parlare di Pio Riccio.

  3. galli ma vai a ….. un 2001 sai quant’acqua ha da passà?

  4. E ti pareva ? Mi sa che se il nostro unico obiettivo è vincere, si dovrà diventare tutti juventini. Che orrore !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*