Giuseppe Rossi: “La partita contro la Juve rimarrà nel mio cuore. A Firenze ho trovato una famiglia. Sarò sempre fiorentino”

Giuseppe Rossi in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Giuseppe Rossi se ne va, con lui finisce una storia bella ma complicata con la Fiorentina. Pepito ricomincia dalla Spagna ed ha voluto salutare i tifosi della Fiorentina attraverso una lettera scritta sui suoi profili social: “Cari amici viola è arrivato il momento dei saluti. Non è semplice lasciare una città che mi ha dato tanto come Firenze. Non è una frase di circostanza, perché oltre alla bellezza della città (il centro storico, specie a Natale, non ha niente da invidiare a New York!) mi ha veramente colpito il vostro modo di vivere il calcio e la vita in generale; lo fate con entusiasmo e passione, ma anche ironia e simpatia. Insieme abbiamo trascorso momenti emozionanti e indimenticabili. Uno su tutti la vittoria contro la Juventus del 20 ottobre 2013; quella partita mi resterà nel cuore come una delle emozioni più forti della mia vita. Mi mancherà passeggiare per le strade di Firenze e sentirmi dire da voi…”oh Pepito quante gioie tu c’hai regalato domenica”!!!!
Purtroppo ci sono stati anche momenti meno belli, ma grazie al vostro supporto non mi sono sentito mai solo, anzi, il vostro appoggio mi ha dato la forza di rialzarmi e ricominciare a lavorare cercando di dare il massimo per onorare la maglia viola. L’ho fatto fino all’ultimo giorno. Lascio questa meravigliosa città e questa meravigliosa gente con la consapevolezza di aver trovato una grande famiglia: dai tifosi allo staff medico, dai compagni di squadra ai magazzinieri…voglio ringraziarvi tutti per quello che avete fatto per me e per l’affetto che mi avete sempre dimostrato. Sono e sarò un fiorentino doc e Firenze sarà sempre casa mia!!!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. maurizio firenze

    rompo il mio silenzio solo per salutare il grande PEPITO ROSSI, un grande in bocca al lupo…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*