Giuseppe Rossi: “Ora voglio tornare quello di Villarreal, poi punterò ancora più in alto”

Rossi GrandeGiuseppe Rossi, che in questi giorni si trova negli Stati Uniti per qualche giorno di vacanza e per proseguire il suo intenso lavoro di recupero dopo l’intervento al ginocchio di quasi un anno fa, torna a parlare toccando tanti temi sensibili di casa Fiorentina e non. Sul Corriere dello Sport-Stadio troviamo un’intervista di Rossi a Sky: “L’ultimo anno al Madrigal quello prima dello stop, è stato straordinario: segnai 32 gol e riuscii a conquistare la qualificazione all’Europa che conta. Quella era una squadra stellare: c’erano Borja Valero, Gonzalo Rodriguez, Diego Lopez, Marcos Senna. Per questo adesso dico che intanto mi accontenterei di tornare quel Rossi, per poi puntare ancora più su. Fin da quando mi sono fatto male, ho sempre pensato a tornare il prima possibile. Ho fatto avanti e indietro con l’Italia e se quando ero qui, negli Usa, sentivo tantissimo la mancanza dei miei compagni, quando ero in Italia ho sofferto per l’assenza dei miei cari e degli amici. Nei momenti più complicati, poi, sono anche andato a rivedermi su youtube filmati di vecchie partite. Gli infortuni fanno parte della vita. Conta soprattutto come li affronti e li metabolizzi”. Sulla tournée americana Pepito la pensa così: “Affrontare squadre di altissimo livello come quelle che ci aspetteranno qui (Psg e Benfica, ndr) è importantissimo. Noi saremo all’inizio della preparazione, ma sarà l’occasione giusta per misurarci con top club e provare a puntare sempre più in alto”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. A me basterebbero 35 partite giocate anche al 50% di quello del Villarreal e poi si riderebbe per davvero.

  2. Non fateci troppo affidamento su Pepito, é fortissimo, ma sappiamo qual’é il suo problema. Possiamo considerarlo eventualmente un valore aggiunto.

  3. Anche se avessimo una fortissima FIORENTINA con DIFESA FORTE-CENTROCAMPO migliore e ATTACCO con PEPITO-SALAH-BABACAR con questi PADRONI DEL CALCIO ITALIANO non ci farebbero MAI ARRIVARE fra le PRIME TRE. Ne sono convinto poichè i DELLA VALLE DIASTURBANO COLORO CHE VOGLIONO CONTINUARE CON QUESTO CALCIO MARCIO dalla testa ai piedi. AMO FORTISSSSSIMMAMAMAMENTE LA FIORENTINA.

  4. Il problema sono gli infortuni,non ho dubbi che ritornerà Pepito,mi immagino già il primo intervento duro che gli faranno,speriamo bene,con un Rossi in forma l’ attacco è a posto,si dovrebbe sistemare solo difesa e centrocampo,sempre che Salah rimanga.SOLO PER LA MAGLIA

  5. Grande Pepito..porta i tuoi cari tutti a Firenze, ti aspettiamo !!

  6. Sarebbe il più importante acquisto per la Viola e per il calcio in generale! Auguriamoci che siano finite le sue peripezie!! Forza Pepito

    PS: Redazione nel titolo c’è un “di” da togliere. Buona giornata

  7. Se gira questo, con 2 innesti a centrocampo e un terzino destro degno di questo nome, allora ci possiamo realmente divertire. Speriamo sia finito il calvario di Pepito, merita una seconda carriera libera da questi traumi.

  8. ti aspettiamo………….a braccia aperte

  9. Eccolo il vero acquisto della prossima stagione attacco stelllare Baba-Pepito-Berna-Gila-Salah (forse).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*