Questo sito contribuisce alla audience di

Gli affamati

SavicEsultanzaSampA domanda “La Fiorentina è affamata?”, Vincenzo Montella risponde in conferenza stampa: “Sì, questo lo siamo. Non ci vogliamo accontentare”. I viola arrivano a Parma dopo il digiuno casalingo contro l’Inter della settimana scorsa. La Fiorentina vuole conquistare tre punti pesanti che possono far ripartire i viola dopo alcune settimane complicate. Tanti degli infortunati illustri sono tornati a disposizione di Montella e adesso conta solo vincere, ritrovare il passo e rimettere il Napoli nel mirino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. D’accordo fino all’ultima lettera con Marasto, niente da aggiungere

  2. Non bisogna guadassi idietro,sono discorsi da gregari e da perdenti dio santo.vedete benitez,ha mai risposto ai giornalisti dicendo”si ho paura infatti mi guardo bene dalla fiorentina..”non l ha mai detto..da vincente ha sempre detto guardo alla roma..in avanri non indietro…poi ha detto che il nostro organico non e’ al livello loro…ma non esiste che lo dica in conf.stampa…deve dire che la nostra squadra se la gioca con tutti perche la viola e’ forte ecc…poi magari le pensa in privato ma non le deve di alla stampa prima di unapartita cacchio….sono atteggiamenti da perdenti dio santo..
    Ora mi cheto

  3. LUCA (Tifate la maglia)

    Io, piu’ che guardare il Napoli, guardo l’Inter. Il Cagliari è riuscito a pareggiare, se vinciamo incrementiamo il nostro vantaggio.

  4. Stasera dobbiamo fare 3punti anche giocando male..nn mi interessa..e poi si gioca contro una squadra imbottita di scarti nostri.

  5. Ci vuole cattiveria e concentrazione! Vincere a parma! Affamati è la parola giusta, rappresenta fedelmente quello che è l’atteggiamento da mantenere sempre!! Forza viola!

  6. Ci aspetta un mese da suicidio, per la mole e la qualità delle partite (quella di stasera compresa). L’importante è non guardare il Napoli, ma come dicano spesso, partita per partita. Se ne usciamo con qualche punto pesante avremmo il finale di stagione carichi e con squadre non eccelse. Poi Guarderemo il Napoli, se avranno fatto meglio, che dire, bravi loro. Non è facile, troppa carne sul fuoco, ma fintanto siamo in ballo, BALLIAMO!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*