Questo sito contribuisce alla audience di

Per far si che sia il nostro nuovo acquisto

La cura per Josip Ilicic è solo una: il gol. Se lo sloveno ex Palermo dovesse trovare la via del gol, anche fortunosamente, per lui si aprirebbero le porte della serenità e della convinzione con la maglia della Fiorentina. Un gol per sbloccarsi, un gol per avere a disposizione, a tutti gli effetti, un vero e proprio “nuovo acquisto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Deve essere cattivo e convinto delle proprie qualità!

  2. X belva In verità io dicevo in generale che dovrebbe giocare di più x ritrovarsi e pensavo in particolar modo alla gara di giovedi,li sinceramente mi aspettavo di vedere rifiatare Borja che con la roma era parso stanco anche a me x aquilani(che sta andando malino ma nn x stanchezza pare) e dal primo comper e lui che mal che andava poteva lasciare spazio nella ripresa a cuadrado mentre al contrario se si dimostrava pronto poteva trovare la riconferma domenica.
    Con bologna e sassuolo mi aspetto solo di veder impiegato la migliore formazione possibile e che dian tutti.
    se ilicic in allenamento si mostra pronto è meglio in una di queste 2 gare giocando vicino a Rossi che pare troppo solo magari la sola presenza dello sloveno qualcosa puó fare, e se un tempo lo fa dall’inizio magari x far subentrare poi chi ha il cambio passo come Joquin e matos.

    Riguardo al Pizarro finalmente mi lare ritrovato ma domani lo capiremo di sicuro visto che giocherà, tornando a Rossi ha retto fino ad ora l’attacco da solo, se nn ilicic qualcuno al fianco comunque male nn dovrebbe fare alla flviola , ma anche pasqual lassando 342 se concelede un turno a vargas non è male

  3. Acebati:ma come fa Montella a farlo giocare 60 minuti in questo momento cosi’ delicato che prendiamo goal come quello del Dnipro? Servono punti. Col Bologna mica e’ vinta sulla carta la partita. Qui bisogna pensare allo stato di forma di Pizarro e Rossi altro che Ilicic. E non lo vedete che Valero e’ stanco e sbaglia molti piu’ passaggi dell’anno scorso. Quel poveraccio deve cantare e portare la croce

  4. Matos è un bel talento ma allo stato grezzo avrà bisogno del suo tempo x incidere con continuità e consacrarsi del tutto, un paio di stagioni forse vedremo comunque è in ottime mani con montella.

    X Ilicic visto che sta pagando i mesi persi x infortunio ,una condizione fisica e anche mentale precaria un goal gli servirebbe x trovare fiducia ,
    se ora sta bene e le gambe iniziano a girargli ció che gli manca un goal mi sa che puó aiutarlo sul serio come dice la redazione ma x farlo dovrebbe giocare. Anche 45 minuti o 60 dall’inizio rispetto ai 10 minuti finali sarebberó importantissimi, gli serve questo e trovare un ruolo che alla fine se escludiamo il ruolo di interno in posizioni avanzate con meno compiti difensivi puó far bene che la differenza in A questo la fatta tante volte,
    solo che non ha via di mezzo al palermo o era il migliore o il peggiore, anche qui probabilmente sarà così, dall’esterno Ilicic si è semlre mostrato così il nostro staff dovrebbe capire il perchè di ció( infortuni o anche limiti caratteriali) e fargli fare il salto di livello , se lo fa da bidone che vien definito oggi sarà tra 2 anni un nostro ex poichè qualcuno farà valere la clausula di 25mln

  5. E’ chiuso da vargas joachin e cuadrado. Non e’ un centravanti. Deve fare il fenomeno per conquistarsi il posto. Quando segni ” fortunosamente” prima o poi i limiti vengono a galla (vedi Matos giovedi’)

  6. Per me Ilicic non è adatto al gioco della Fiorentina ,poi mi posso sbagliare.

  7. Potrà anche sbloccarsi ma il gol non lo fai se non giochi e onestamente non mi sembra in condizioni fisiche da reggere una partita per 90 minuti, inoltre penso che ci sia anche qualche problema d’inserimento nel modulo di gioco che vuole Montella e spero di no ma non mi sembra ci sia la volontà del giocatore a giocare dove e come vuole il Mister, questo è l’aspetto più grave visto che Ilicic è stato il secondo acquisto più caro (9 mil.di €) dopo Gomez.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*