Gli occhi della Fiorentina su un talento belga, esportato ad Avellino

Il calcio belga sta regalando grandissimi talenti al calcio internazionale negli ultimi anni: in Serie B, all’Avellino, gioca un centrocampista, classe ’96, di proprietà dell’Anderlecht. Si chiama Samuel Bastien, ha un fisico piuttosto minuto, ma il fatto che abbia trovato grande spazio (25 presenze, con 2 reti) la dice lunga vista la difficoltà del torneo cadetto. Secondo Calcionews24 la Fiorentina vorrebbe investire su di lui, si parla di un prezzo per il riscatto fissato intorno ai quattro milioni, per poi farlo crescere. La concorrenza sarebbe rappresentata da Siviglia e Liverpool.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Per me le scommesse sono i giocatori bolliti, mezzi rotti e convalescenti. Un giovane forte e sano può essere un investimento per il futuro e una futura plusvalenza. Certo 4 mln per un 96 sono tanti, ma quì devono essere i tecnici a giudicare se ne vale la pena.
    Però mi domando se questo Bastien (che non conosco) vale 4 mln il nostro Capezzi che sta dando una grossa mano al Crotone per venire in A e che non ha il fisico fragile, quanto vale?

  2. Albertoviolaclubroma

    Non lo conosco ma 4 mln € per una scommessa mi pare troppo.
    Non facciamo scommesse ma compriamo giocatori dal sicuro affidamento. Quando avremo soldi da spendere si potranno fare scommesse,

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*