Gli schiacciasassi di Grandoni: ecco la strada per Chianciano

I Giovanissimi Nazionali della Fiorentina di Grandoni hanno sbaragliato ogni avversario del proprio girone D, come vi abbiamo informato costantemente ogni settimana. Adesso però, in virtù di un regolamento non proprio esaltante, devono ancora conquistarsi un posto alle finali nazionali a Chianciano Terme dal 20 al 28 giugno. Nel doppio turno dei sedicesimi di finale (17 e 24 maggio) affronteranno la quarta del girone A, ovvero l’Avellino (che ha già disputato le sue 24 gare, fermandosi a 39 punti), ma c’è anche il Lecce che può ancora qualificarsi: i pugliesi, a 36, qualora battessero il Melfi (evento probabilissimo) si qualificherebbero, visto che sono in vantaggio sui campani negli scontri diretti, ma anche caso di classifica avulsa a tre squadre (se pure l’Ischia Isolaverde): tutte sarebbero a 5 punti e a 0 come differenza reti, ma i salentini hanno fatto rispettivamente una e due reti in più delle avversarie. In caso di passaggio del turno, agli ottavi (31 maggio e 7 giugno), una tra la seconda del gruppo F, il Latina e la terza del gruppo B, ovvero il Milan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA