Questo sito contribuisce alla audience di

Gli spiccioli messi sul piatto per Compper e l’offerta che ha fatto saltare il banco per Wolski

WolskiWolski preso, Compper quasi. La giornata di ieri è stata quasi trionfale per la Fiorentina, che ha raccolto quanto seminato nelle scorse settimane. Circa 3 milioni di euro sono stati spesi per il centrocampista offensivo del Legia Varsavia, che arriva a titolo definitivo. Mentre per quanto riguarda il jolly difensivo dell’Hoffenheim si parla di 500 mila euro offerti per averlo fin da gennaio: un colpo davvero low cost, anche perché Compper si libererà a zero euro dal club tedesco in estate, il tutto dopo aver rotto definitivamente con la società che lo ha ‘retrocesso’ nella squadra b.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. s’è comprato due sconosciuti, anzi 3 con Vecino , non mi sembra la situazione sia esaltante, vabbe che c’è almeno la certezza Larrondo..la certezza che faccia *******!

  2. Luppolo forse ha ragione, il momento sarebbe buono, però Lisandro quanto prende d’ingaggio? allora è meglio rinforzare il parco giocatori anche se questo Wolsky se è intergro e pronto toglierà spazio a Lijacic e se vede la porta sarà la ns. fortuna, però chiedo alla dirigenza di trivare per giugno un vice pizzarro forza viola

  3. Ma scusate, se la finale di Coppa Italia sara’ Juve – Inter, in Europa League ci va anche la sesta in campionato (forza Inter stasera, anche per altri motivi…..).
    Volete che non si arrivi quinti o sesti?? Le squadre in corsa sono Juve, Napoli, Lazio, Fiorentina, Inter, Roma, Milan appena una in piu’ di quante ne potranno entrare. Io penso che con un parco attaccanti come il nostro (considerato al completo, quindi Jovetic, Ljajic, El Hamdaoui, Rossi, Larrondo, Toni) e un centrocampo che non vi sto manco a scrivere (con l’innesto del promettente Wolski che si spera possa fare meglio di Mati) si possa tranquillamente arrivare sesti. Abbiamo vinto fino a oggi con prestazioni eccellenti, solo in questo inizio di gennaio siamo un po’ calati per via dell’attacco sterile, ma sono profondamente convinto che Larrondo fara’ ricredere un po’ tutti, e che Rossi gia’ a meta’ marzo (quindi ancora 10 partite buone da giocare) sara’ abile e arruolabile. Non ci vedo messi cosi’ male. Poi se c’e’ chi vuole per forza ambire alla Champions pace.. direi che dopo gli anni (e le squadre) sciagurati a cui eravamo abituati questo e’ tutto oro che cola.

  4. All’ inizio della nuova era post-rivoluzione estiva, nessuno, qui e in altri siti viola, aveva scommesso un cent. che la squadra potesse ambire all’ Europa League, ora tutti fanno gli schizzinosi. Ricordo che proprio in questo forum furono in molti a criticare l’ arrivo i due del Villa Real, questo perché, secondo i sapientoni della rete, se il Villa Real era retrocesso vuol dire che erano dei brocchi.

  5. l unica squadra che anche in momenti di crisi grazie alle IDEE migliora il proprio organico bravi bravi bravi

  6. Speriamo di non andare in Europa Leuge, intralcerebbe il lavoro della squadra perdendo energie preziose.Sono d’accordo con Luppolo su tutto.

  7. Sembra un dispetto: montella chiede una punta da 15/20 gol e prendono un difensore , un trequartista, un attaccante riserva dell’ultima in classifica ed uno pronto il prossimo anno.
    Comunque ora si è capito che l’obbiettivo è preparare la squadra per il prossimo anno.
    Io sono più che contento e ringrazio presidente e società; mi dispiace solo per il campionato in corso perchè la verità è che così come siamo possiamo puntare solo sull’europa “minore” e il prossimo anno l’europa league sarà vissuta come un intralcio.

  8. Speriamo che siano entrambi integri fiscamente

  9. quasi come quando venne Hegazy e Mati…….speriamo bene

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*