Gomez: “Alla Fiorentina la priorità era costruire il gioco. Ecco cosa rispondo a chi dice che sono le difese a vincere i campionati”

Gomez Besiktas

Mario Gomez, ex attaccante viola attualmente in prestito al Besiktas, ha parlato al sito ufficiale del club turco: “Al Bayern e alla Fiorentina la priorità era costruire gioco, a Stoccarda invece ci basavamo sulla fase difensiva. Il tipo di gioco cambia a seconda dei giocatori a disposizioni dell’allenatore. A chi dice che le difese vincono i campionati dico che i tifosi vengono allo stadio per vedere i gol. Durante la mia infanzia ero ribelle ma con il passare del tempo sono diventato una persona tranquilla. Tifo Barcellona nonostante in famiglia siano tutti per il Real Madrid. In tutte le squadre nelle quali ho giocato mi sono sentito a mio agio, non amo guardare al passato con malinconia”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Noi abbiamo Kalinic e Baba, di questo bidone non sappiamo cosa farcene…ma soprattutto è Sousa che non lo vuole!

  2. Dopo la semifinale di andata col Siviglia ho pensato che la sua avventura a Firenze fosse giunta al capolinea. Ho ancora negli occhi quel gol sbagliato davanti alla porta che sommato a quello incredibile di Mati e la papera di Neto ci hanno tagliato le gambe. Fosse andata bene sarebbe stata una storia diversa, anche la sua, questo è sicuro.

  3. Mario, con quella maglia strisciata in mano un ti si po’ guarda’!!!!

  4. Mario come a tutti i grandi campioni succede…..l età non si ferma pur troppo eri un campione…..

  5. Colpa di Montella se sbagliavi i gol e inciampavi sul pallone.
    Infatti se Montella fosse entrato in campo al posto tuo, saremmo andati in Champions!

  6. Ma falla finita Gomez venvia. Non segnavi nemmeno con le mani da noi. Stendiamo un velo pietoso dai retta a me. Tu inciampavi sulla palla non certo per colpa di montella. A me é bastato quello che ho visto. Sei stato una grandissima delusione e ti sei mostrato una persona senza carattere. Fai la tua strada é stato bello.

  7. Grande MARIONE tu a Firenze sei stato solo sfortunato
    Ricordo a tutti come negli anni passati, chiunque incontrava il Bayern nelle coppe, associava subito il nome di GOMEZ, ed i difensori pensavano a come poterlo marcare.
    Peccato non averti in forma ci bastava un 70%, perchè con te e ROSSI solo normali, altro che terzo posto alla Lazio o al Napoli, oppure la Roma seconda x due anni di seguito, col cavolo.
    Buona Fortuna, zittisci tutti come sai fare

  8. speriamo segni una valanga di goal, così ci daranno qualcosina…

  9. Nazione Toscana

    Che tu sia un bravo ragazzo non c’è dubbio e secondo me sei pure un campione.
    Montella t’ha rovinato come, del resto, ha rovinato noi.
    Non è stata colpa tua e lo stai già dimostrando.
    Se si abbassa l’ingaggio ti riprendiamo.
    Buona fortuna Mario.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*