Gomez, dal caso in entrata a quello in uscita

La rabbia di Gomez. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

A distanza di tre anni è sempre lo stesso personaggio a rappresentare il “caso di mercato” per eccellenza: allora c’era un’aspettativa enorme intorno a Mario Gomez, che doveva arrivare a Firenze dal Bayern (e divenne ufficiale proprio di questi tempi). L’entusiasmo del pubblico viola era alle stelle e probabilmente alto come non mai nel corso della gestione Della Valle. Ora invece se ne parla in termini molto più fastidiosi e tedianti, poiché di Gomez quasi nessuno vuole più sentire parlare. Sicuramente nessuno all’interno della società viola, visto lo stipendio di quest’ultimo anno di contratto. Per altro intorno a lui si scatena spesso e volentieri una sequela di voci e vocine, provenienti dalla Turchia, che poi raramente sono comprovate dai fatti. In attesa che il tedesco torni dalle vacanze resta misteriosa la sua volontà, è certo invece quello che è un vero e proprio caso del mercato in uscita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*