Gomez ed un’altra estate di addii: “E’ una scelta dura ma devo dire addio al Besiktas. Troppi rischi a livello politico”

Mario Gomez Mani capelli

Almeno di una cosa possiamo essere certi: Mario Gomez non giocherà nel Besiktas nella prossima stagione. Dopo tante parole ed ipotesi provenienti dalla Turchia, è stato lo stesso tedesco a prendere la parola e ad annunciare tramite il suo profilo Facebook l’addio alla Turchia, a causa della difficile situazione politica. Questa la lettera di commiato, che in qualche modo assomiglia a quella che lo stesso Gomez dedicò ai tifosi viola la scorsa estate: “E’ stata una decisione difficile, su cui ho riflettuto molto. Devo comunicare ai tifosi del Besiktas che è veramente dura per me annunciare che non sarò più un calciatore di questo grande club, con dei tifosi così fantastici. Il motivo è completamente dovuto alla situazione politica del paese! Non c’è nessuna ragione sportiva o di altro genere che mi abbia fatto prendere questa decisione ma sono stati decisivi gli ultimi terribili eventi che sono accaduti negli ultimi giorni. Spero che mi capiate! Dico grazie al club, a voi tifosi ed a tutte le persone con cui ho trascorso dei mesi fantastici! E’ stata una stagione favolosa con al vittoria del campionato come immagine simbolo. Spero che i problemi politici si risolvano nel modo più pacifico possibile, in quel caso sarebbe un piacere giocare nuovamente nel Besiktas! Il club ed il paese rimarranno nel mio cuore. Spero di rivedervi presto”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Va a finire che un si prende un centesimo da questo str….
    Ogni giorno che passa aiuta Gomez a rescindere a zero.
    Ovvio che della Fiorentina non gliene frega niente.
    Brutto rospo velenoso!

  2. Ha trovato la scusa…

  3. Solito paradiso….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*