Gomez, i mille euro, il riscatto, le percentuali a favore del Besiktas: Tutta la verità sulla situazione dell’attaccante

Gomez entra in scivolata su Bonucci. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Internet e il mondo dell’editoria, on line, ma anche cartacea, ci mettono sempre davanti a mille sfaccettature diverse di una stessa situazione, specialmente quando si parla di calciomercato, e talvolta si diffondono, purtroppo, anche notizie non veritiere. Su Mario Gomez abbiamo letto davvero di tutto nel corso di quest’anno e allora cerchiamo una buona volta di fare chiarezza.

GOMEZ E IL BESIKTAS – I turchi avevano la possibilità di riscattare il suo cartellino per mille euro (se l’avessero rivenduto il 50% del ricavato sarebbe andato alla Fiorentina), ma il giocatore non ha mai dato il suo assenso alla permanenza al Besiktas, non ratificando il nuovo contratto con la società di Istanbul.

GOMEZ E LA FIORENTINA – Così facendo, Mario Gomez è tutto della Fiorentina in questo momento. Tutto, perché nessuna percentuale è prevista (ma solo un premio di valorizzazione) per il Besiktas nel caso in cui venisse rivenduto da ora in poi da parte del club viola. Perché anche questa notizia era venuta fuori ultimamente. Spetta ai viola, di concerto con Gomez e il suo entourage, decidere il destino del centravanti.

GOMEZ E IL FUTURO – E’ praticamente impossibile per tutta una serie di fattori, tecnici ed economici, che Gomez resti alla Fiorentina. I viola faranno di tutto per evitare di perderlo a zero euro nell’estate 2017 e stanno cercando di piazzarlo altrove. Hanno rifiutato la proposta fatta a suo tempo dall’entourage del giocatore di rescindere il contratto in essere per poter avere maggiori margini di manovra. E’ comunque questa un’ipotesi da non scartare completamente, perché piuttosto che pagare 11 milioni di euro (il costo dell’ingaggio lordo di Gomez) all’ultimo istante la Fiorentina potrebbe accettare anche questa soluzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. C’è una verità che sfugge, anche se ovvia. Sono tutti professionisti( mercenari?) e quindi hanno come unico metro del l’etica il denaro . Se impostiano così è tutto per tutti, molto più chiaro. Se non sei ben dotato, non sarai mai un grandissimo don Giovanni.

  2. Lo spalatore di Gubbio

    Con o senza Gomez non è un problema perchè sicuramente vedremo una grande squadra in campo

  3. maurizio di Firenze…a me invece cascano i cog…ni ai ginocchi quando leggo le cose lamentose che dici.
    E poi ci si domanda perchè non si vince mai niente, con questo popò di orgoglio…

  4. Maurizio di Firenze…a te piange il cuore per quello???
    Ma ai tuoi genitori c’hai pensato? Chissa cosa passano quando ti guardano…

  5. maurizio firenze

    mi piange il cuore a vedere allenatori con le p…e che creano grandi gruppi e spirito di squadra cuore e grinta come CONTE LIPPI SIMEONE EMERICH ALLEGRI ANCELOTTI MOURINHO e ritrovarmi con gente come MONTELLA PRANDELLI SOSA..mezzi allenatori che arriveranno sempre esimi e non alleneranno piu dopo qualche anno….

  6. Pensate che uomo di m****.
    Prima i messaggi d’amore per la Fiorentina e dopo i messaggi di disprezzo.
    In Turchia idem: prima messaggi del tipo “qui sono felice e amo il campionato turco” e poi tre settimane dopo se ne vuole andare.
    Questo è uno che se picchia la testa e ci rimane secco non mi dispiace.

  7. La logica direbbe che sarebbe utile per entrambi trovare fin da subito una soluzione, ma nel calcio la logica è un comportamento sconosciuto.

  8. E’ inutile che cerchi di fare il furbino, questo è l’ultimo anno buono che gli può permettere di firmare un bel contratto per una squadra importante; viene da un’ottima annata al besiktas e da un europeo dove sicuramente giocherà. Se si fa un anno a Firenze, dove farà ridere come gli anni precedenti, collezionando più panchine che presenze, poi voglio vedere dove va la stagione dopo, al massimo può puntare a tornare in turchia, o la cina, oppure squadre di media fascia, magari tipo il milan. Si faccia furbo e accetti magari anche qualche euro in meno ma rimanga nel calcio che conta.

  9. Ma a Gomez cosa accadrebbe se la Fiorentina non lo liberasse prima del Agosto 2017 ? Avrà allora 31-32,anni potrà ricavare un contratto così vantaggioso come forse otterrebbe ora ? Insomma anche lui ha interesse a trovare una sistemazione con la Fiirentina con la quale , se dovesse restare, dovrebbe impegnarsi per trovare un buon ingaggio o no?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*