Gomez: “La prossima stagione continuerò a segnare per il Besiktas. In Turchia sono davvero felice”

Gomez Carpi

L’operazione rilancio sta andando bene per Mario Gomez che, dopo le due reti nel derby di Istanbul contro il Fenerbahçe è diventato l’idolo indiscusso della sua tifoseria. “Ho aperto un nuovo capitolo della mia carriera e ho trovato un buon ambiente per giocare a calcio – ha detto l’ex centravanti della Fiorentina – ho aperto un nuovo capitolo della mia carriera e sono davvero felice in Turchia. Avevo anche pensato di lasciare alla fine della stagione il Besiktas, ma l’atmosfera familiare che si respira in questa squadra è incredibile. I nostri fan sono molto caldi e ho un buon rapporto con loro. Spero che tutto fili liscio e la prossima stagione io continuerò a segnare per il Besiktas“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

38 commenti

  1. Sparate tutti cavolate a ripetizione, questo era ed è un grande giocatore, senza se e senza ma.
    Purtroppo non tutti capiscono che è una persona molto sensibile, vi ricordo che GOMEZ ha preso il posto ad un certo TONI e KLOSE al Bayern, e poi sappiamo tutti cosa ha fatto negli anni successivi in tutte le competizioni.
    La verità è che puoi essere il + forte al mondo, ma se non ci sei mentalmente x motivi vari, che siano spogliatoio, allenatore in primis non riesci a rendere. FORZA GOMEZ GOOD LUCK

  2. Io sono amico di un nostro ex calciatore, che mi disse che nello spogliatoio gomez non era sopportato.
    In particolare c’erano due nostri centrocampisti, uno ancora nostro ed un altro che non gioca piu x la viola, che non gli rivolgevano la parola

  3. Gomez ha segnato ovunque e soprattutto contro chiunque, non c’è squadra blasonata in Europa a cui non abbia fatto gol, prima di venire alla Fiorentina aveva incontrato nelle coppe Inter, Rubentus, Roma e Napoli ed aveva fatto gol a tutte e quattro, quindi non è vero che non è adatto al calcio italiano, alla seconda giornata del primo anno aveva già 2 gol, poi si è rotto. Diciamo che gli infortuni ed il gioco di Montella gli hanno impedito di rendere come prima di Firenze e come adesso in Turchia

  4. Ma la domanda è: ti vorranno ancora l’anno prossimo?

  5. Ecco, continua a stare dove sei che siamo tutti felici.

  6. Appunto, a Firenze non ha mai giocato ai suoi livelli……Sarà colpa del clima??….ps a Toni, dietro suggerimento di qualcheduno, fu proposto di allenare una squadra delle giovanili…..Poi è andato a Verona, dove ha segnato goals a grappoli….E’ una questione di clima…

  7. bravooooooooooo francesco “le vedove nostalgiche”ahahahahahh ah dimenticavo VALERIOOOOOOOOOOoooooo tu sei UNA di QUELLE bidone di un PANZERottoo tu e le tue vedove

  8. onora il padre

    Per quanto io attacchi molto spesso Montella, il flop di Gomezz non glielo possiamo addebitare. Certi controlli di palla da Gialappa’s ce li ricordiamo tutti, nemmeno in 4′ serie… Diciamo che probabilmente non e’ adatto al calcio italiano e con Sousa sarebbe stato uguale. Ben felice pero’ che stia bene in Turchia e che l’anno prossimo ci porti il lesso!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*