Gomez, risorsa o problema?

Montella in conferenza stampa, ieri sera, ha parlato anche di Mario Gomez finito nuovamente sul banco degli imputati per le ultime prestazioni deficitarie. L’allenatore della Fiorentina, però, prova a difendere l’operato del suo attaccante di riferimento: “Resta una risorsa, non è un problema. I problemi si porrebbero se non segnasse nessuno”. Mario Gomez, dunque, visto come risorsa, un elemento che crea spazi e aiuta la squadra. Forse è così certo che tutti ci si aspetta molto di più da Mario Gomez perché lui è l’attaccante di riferimento della Fiorentina e dovrebbe essere lui a garantire i gol alla squadra di Montella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. Ma cosa c’entra Okaka? ahahahahah uno he in 12 stagioni ha fatto si e no 10 gol in serie A e che guadagna 8 volte meno di Gomez.

  2. Assolutamente una risorsa

  3. La seconda che hai detto.

  4. Tanto non lo cedono e quindi si rischia che si va avanti così fino a settembre .

  5. X il saggio ,
    Okaka è una prima punta ,da settembre a gennaio quanti gol ha fatto ? Pochi mi pare peró l’hanno chiamato in nazionale che ha giocato molto bene ,
    ora sta continuando a segnare poco e forse sta giocando male o peggio, forse co stanno problemi con comtratto o altro comunque parlo di okaka dei primi mesi qiando so parlava sempre di lui.

    Gomez 9 gol li ha fatto e da settembre a gennaio lui an comtrario del sampdoriano non faceva nulla, era fuori condizione, sbagliava gol facili, aveva perso sicurezza e condizione, io parlo di quello che ha fatto da febbraio,

    Il primo Gomez i gol fatto con l’atalamta , con roma e totthen am se li divorava , ora sta facendo quello che pensavo qiando l’hanno preso quindi nn posso giudicarlo male , gli posso dire dai parte dei soldi che hai preso un anno fa in beneficenza o fai a metà con Babacar e bernard così rinnovano ma come faccio a bocciarlo se ora sembra un attaccante e a settembre e contro il parma pareva mia zia?
    evidentemente era fuori condizione, voglio vederlo fino a giugno, fino ad allora nn lo giudico che 4 o 5 gol puo’ farli e comunque ormai è certo che è andato in doppia cofra, gli manca solo un gol, Gonzalo è straordinario ma credo che qiest’anno ha fatto meno di 9 gol.
    Poi se conti anche lo scorso anno ok ma li è stato fermo 6 mesi che poteva fare.

    Visto fhe stazza ha , questo in 10 anni x 9 nn ha avuto infortuni, li avesse avuti non li faceva quei gol, neanche in serie D, questo se non è al 90 o 100% non rende , si puo’ capire, ora sta bene , vediamo come finisce .

  6. Per quello che guadagna non rende, punto! E’ una questione di numeri e di statistiche e quindi non c’è tanto da discutere secondo me.
    Poi è una brava persona e un serio professionista… ma questo è un altro discorso.
    Con quello che guadagna lui, si può comprare un difensore e il centrocampista che ci servono urgentemente 😉

  7. Anche per me è una questione troppo trattata dai media. Se devo comunque dire la mia, se un mio dipendente che guadagna quasi 400 mila euro al mese netti corresse così poco e male (vedi il contropiede di Kiev dove Salah con la palla lo lascia indietro…) lo iscrivo a una maratona e gli vo dietro con un motorino e un badile in mano. Scherzo, ma nei gruppi di lavoro ci vuole il manico….

  8. Gomez E’ UN PROBLEMA ! Lui “crea spazi”, Baba SEGNA !!!!

  9. se un attaccante si giudica in base ai gol, il tedesco è un problema anzi un grosso problema…purtroppo. Se Babacar, nonostante gli infortuni entra e segna, qualcosa vorrà pur dire.

  10. Cioè Gomez e’il terzo attaccante piu pagato in tutta la Serie A e tu scrivi non male Baba+Gomez 18 reti. Segna meno di Gonzalo, un difensore centrale. Ma sei serio o scherzi?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*