Gonzalo e un vizietto da ritrovare

gonzalo

Ok, il suo ruolo è quello di guidare la difesa a dovere, ma c’è un dato che salta all’occhio se si pensa al capitano della Fiorentina Gonzalo Rodriguez. Quest’anno il centrale argentino non ha ancora marcato il tabellino; per un difensore qualunque non ci sarebbe niente di strano, ma non per lui che nelle scorse stagioni è stato un vero bomber nell’area piccola e che con i suoi 21 gol puntava a raggiungere il numero di reti realizzate da Daniel Passarella con la maglia viola. L’ultima rete di Gonzalo risale all’ultima gara casalinga contro il Sassuolo vinta per 3-1 il 17 aprile scorso. Da allora per lui nessuna rete all’attivo, ma come ribadito dallo stesso giocatore in sala stampa ieri basta che con i gol anche degli altri arrivino i risultati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*