Gonzalo-Fiorentina: obiettivo rinnovo. Il punto della situazione

gonzalo-bacca

Una questione aperta è quella che riguarda il rinnovo del contratto di Gonzalo Rodriguez. L’attuale scadrà a fine giugno del 2017 e, secondo La Nazione, un incontro tra il suo entourage e la Fiorentina dovrebbe esserci nella seconda metà di novembre. L’obiettivo sia della società che del giocatore è quello di arrivare a un accordo tra le parti, che permetta di andare avanti ancora: il calciatore vorrebbe un contratto di almeno un paio di anni per poi finire la propria carriera nel San Lorenzo in Argentina (la squadra del cuore di Gonzalo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Beh! non esageriamo non paragoniamo Gonzalo a Xavi, Inesta, Ronaldo come anche a Maldini o Pirlo, altre categorie.
    Gonzalo ha dato ormai tutto quello che aveva da dare. Il sostituto lo abbiamo già, sarà Salcedo o qualche altro giovane forte e fresco.
    Inoltre, quando la squadra è schierata con la difesa a 4, lui rende molto meno.

  2. GONZALO RODRIGUEZ e BORJA VALERO sono i simboli di questa Fiorentina!
    Sono i nostri pilastri!
    DAVIDE ASTORI pian piano sta entrando in quella ottica…

    Prima di cambiarli così ci penserei 1000 volte…
    Sarebbe il caso di non commettere gli errori delle altre società e di prendere esempio!

    Ovvero…
    Vuoi cambiare BORJA VALERO?
    Ok, prendi uno con le sue caratteristiche più giovane tipo KLAASSEN e tieni entrambi per un paio d’anni, così da poter permettere al ragazzo di imparare cosa significa FIRENZE e tutte le sue sfaccettature…

    Non puoi buttarlo nella mischia così come sostituito senza il predecessore perché al primo errore subito la gente andrà a fare paragoni e si rischia di bruciarlo!!!

  3. lucabilly1963, da Atene, Grecia…
    Se i nostri dirigenti dovessero pensare come te facciamo la fine delle MILANESI e del MANCHESTER UNITED!

    I SOLDI NON PORTANO TROFEI O CONTINUITÀ!

    Gonzalo è il Capitano ed un leader silenzioso, fa delle cavolate come tutti ma è un grandissimo giocatore, con tanta esperienza e che sa cosa significa FIRENZE!

    Il Milan quando ha perso i MALDINI, NESTA, AMBROSINI, GATTUSO, PIRLO, SEEDORF e INZAGHI è diventata una squadra normalissima e più debole di noi!

    L’Inter quando sono venuti a mancare i TOLDO, JULIO CESAR, ZANETTI, SAMUEL, MATERAZZI, CORDOBA, CHIVU, CAMBIASSO e STANKOVIC sono diventati più deboli di noi!

    Il Manchester United sta pagando ancora non tanto la partenza di Cristiano Ronaldo (vorrei ricordare che dopo la sua partenza sono comunque arrivati di nuovo in Finale di Champions League) quanto i ritiri o partenze dei vari:
    VAN DER SAR, NEVILLE, VIDIC, FERDINAND, EVRA, SCHOLES e GIGGS.

    Il Barcelona ha già perso PUYOL e XAVI…
    Quando perderà anche INIESTA e MESSI tornerà il Barca di una volta (tanti Campioni ma nessuno che abbia il cuore vero Blaugrana fino al midollo).

  4. lucabilly1963, da Atene, Grecia

    La Fiorentina deve svecchiare e mettere in campo forze fresche possibilmente dal vivaio. Gonzalo e` fra quelli che dovrebbero partire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*